Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

Sai perché si festeggia la festa del papà?

Immagine
Tra le festività più diffuse in tutto il mondo c'è la festa del papà che affonda le sue radici Oltreoceano. Marzo è appena iniziato e già nelle scuole tutti i bambini stanno preparando i lavoretti da regalare al proprio papà. Ma tu o sai perché si festeggia la festa del papà? Scopriamolo insieme
Sai perché si festeggia la festa del papà?
Quella del papà è una festa diffusa in molte aree del mondo e viene celebrata con date diverse, che variano da paese a paese. Le date più comuni sono due: in Italia, Spagna e Portogallo e in tutte i paesi di tradizione religiosa cattolica la festa del papà viene festeggiata il 19 marzo, giorno associato dalla Chiesa a San Giuseppe, padre putativo di Gesù Cristo. In alti paesi, come Francia Regno Unito e Stati Uniti, la ricorrenza viene fissata per la terza domenica di giugno. Ma perché si festeggia la festa del papà?


[caption id="attachment_2463" align="alignnone" width="994"] Sai perché si festeggia la festa del papà? (…

L'isola Pitcairn degli ammutinati del Bounty, investe sul suo meraviglioso cielo stellato per attirare visitatori!

Immagine
L'isola Pitcairn punta al cielo per risollevare il turismo dell'isola degli ammutinati del Bounty.
L'isola Pictairn a Tahiti
Siamo in una piccola isola immersa nell’Oceano Pacifico Meridionale, tra Nuova Zelanda e Sud America. Un’isola posta a 2200 km a est di Tahiti, divenuta celebre per aver ospitato gli ammutinati del Bounty, una nave mercantile inglese diretta in questi luoghi per una missione botanica. Le difficoltà incontrate durante il viaggio portarono 16 membri della ciurma, nel 1789, ad imprigionare il capitano e fare ammutinamento per ritornare nelle paradisiache spiagge ospitali di Tahiti.

[caption id="attachment_9863" align="aligncenter" width="752"] Cielo stellato. Photo credit Max McKinnon by unsplash.com[/caption]

Ad oggi l’isola è ancora popolata, ma mentre nel periodo della Seconda Guerra Mondiale si temeva il sovrappopolamento, ora si tema l’esatto contrario. Molti abitanti hanno abbandonato le loro case per recarsi verso nuove …

Ecco a voi la suite più costosa del mondo! Dove si trova e quanto costa?

Immagine
La suite più costosa del mondo non si trova a Miami o a Las Vegas come si potrebbe pensare ma si trova in Svizzera al President Wilson Hotel.
La suite più costosa al mondo
Il super lusso per quanto riguarda gli hotel, secondo Travel+Leisure, si trova a Ginevra in Svizzera, precisamente al President Wilson Hotel. Il meraviglioso complesso ha riservato alla suite l’intero ottavo piano, misurando una superficie di quasi 1700 metri quadrati. Solo il soggiorno misura più di 200 metri quadrati e si affaccia sul Lago di Ginevra.

[caption id="attachment_5559" align="aligncenter" width="980"] Hotel President Wilson (http://www.hotelpresidentwilson.com/suites)[/caption]

Una stanza unica e solo per pochi, le persone facoltose e in vista che possono permettersi un soggiorno in questa suite saranno protetti da finestre a prova di proiettili.

Ad arricchire la lussuosa suite, come se non fosse abbastanza, ci sono un pianoforte a coda Steinway e un’area per l’intrattenimento …

Street food vegan: scopri 3 cibi da strada in versione vegana

Immagine
La cucina vegan è molto varia e versatile ed è in continuo aumento il numero di persone che scelgono di sperimentare questo stile di vita. Tutte le nostre ricette tradizionali possono essere riportate in chiave vegan. Oggi scopriamo alcune ricette dello street food vegan, vi verrà l'acquolina in bocca!
Street food in  Italia: dalle ricette tradizionali allo street food vegan
Il cibo da strada, in inglese street food è è costituito da alimenti e bevande pronti per il consumo che vengono venduti soprattutto in strada o all'interno di mercatini e fiere. Nei centri storici di molte città italiane, sia al Nord, che al Centro, ed anche al Sud, si è diffusa una tipologia di piccoli locali specializzati nella preparazione e vendita di cibi tradizionali da mangiare in strada. Sempre più spesso si trovano street food green che fanno felici i palati di chi, per scelta, ha rinunciato alla carne e al pesce, ma non al piacere. Ecco che allora è possibile trovare kebab al seitan, lasagne veget…

Bambole, peluche o copertina: sai cosa sono gli oggetti transizionali?

Immagine
Ci sono bambini che si affezionano ad un oggetto, gioco, bambola o peluche dai quali non riescono a dividersi. Questi compagni di viaggio sono conosciuti come oggetti transizionali: sai cosa sono?
Gli oggetti transizionali
[caption id="attachment_2450" align="aligncenter" width="1350"] Cosa sono gli oggetti transizionali? (foto by Unsplash)[/caption]

L’oggetto transizionale è un elemento in cui identifica la figura di riferimento, solitamente rappresentata dalla mamma. Di tanti giochi, ce ne sarà uno di cui non potrà mai fare a meno. Questo oggetto, che solitamente è un giocattolo, un peluche o una copertina, gli trasmette una sensazione familiare, di coccola e di sicurezza. Ogni volta che i piccolo ha bisogno di sicurezza, che si tratti di un momento di tristezza, o di nervosismo o di qualsiasi altra situazione anomale, il bambino stringerà a se quest’oggetto. Il bambino riversa su tale oggetto quelle sensazioni più viscerali date dalle emozioni, dai bisogn…

Carabiniere spara alla moglie e tiene in ostaggio le figlie

Un appuntato dei Carabinieri rientrando a casa, durante una lite in strada, con la pistola d'ordinanza spara alla moglie, lasciandola in strada in fin di vita. Il Carabiniere si barrica in casa, tenendo in ostaggio le figlie.

E' accaduto a Cisterna di Latina dove l'uomo risiede. A quanto ricostruito finora dai Carabinieri, la coppia sembra che si stesse separando.

La donna è stata trasportata in eliambulanza al San Camillo di Roma in condizioni gravissime.

L'Appuntato a quanto pare è ancora barricato in casa.
Moondo
http://moondo.info/carabiniere-spara-alla-moglie-tiene-ostaggio-le-figlie/

Ecco alcuni trucchi su come vestirsi quando fa molto freddo

Immagine
Solitamente, per non accusare troppo delle temperature rigide, soprattutto di questi ultimi giorni, non facciamo altro che vestirci  a strati, uno sopra l'altro, fino a diventare tutti degli "Omini Michelin"! Per evitare ciò, scopri questi trucchi su come vestirsi in caso di freddo
Ecco alcuni trucchi su come vestirsi quando fa molto freddo
A meno che tu non sia fedele alla moda delle caviglie scoperte e delle scollature mozzafiato anche quando fuori le temperature scendono al di sotto dello 0°, sappi che si può essere belle e sexy anche senza morire di freddo! Scopri allora qualche segreto su come vestirsi quando fa molto freddo.

[caption id="attachment_1760" align="aligncenter" width="880"] Ecco alcuni trucchi su come vestirsi quando fa molto freddo (http://www.rtl.fr)[/caption]
Prima di tutto pensiamo ai piedi: se riusciamo a mantenere caldi i piedi, mezzo lavoro è fatto! Sospendiamo almeno per ora la moda delle caviglie scoperte, che risulta…

Lo Stagno di Monet in Giappone, un'opera d'arte che diventa realtà

Immagine
Lo Stagno di Monet è il nome dato ad un meraviglioso laghetto del Giappone, lo specchio d’acqua infatti richiama alla mente i quadri dell’artista impressionista.
Lo Stagno di Monet
A Seki, una cittadina giapponese nella prefettura di Gifu, le meraviglie naturali tipiche del Sol Levante non mancano di certo. Ma a destare curiosità e ammirazione è un laghetto popolato da ninfee e pesci colorati, tra cui le famose Carpe Koi.

[caption id="attachment_9815" align="aligncenter" width="750"] Lo Stagno di Monet Photo Credit Hidenobu Suzuki[/caption]

La vegetazione rigogliosa colora lo specchio d’acqua proprio come un vero dipinto. Le tonalità, i soggetti e le acque limpidissime hanno fatto sì che lo stagno prendesse il nome di Stagno di Monet. Se si richiamano alla mente la serie di dipinti dell’artista Claude Monet, Le Ninfee, è facile trovare la somiglianza tra le opere il lago reale. Il lago stesso sembra essere un’opera d’arte impressionista.

[caption id="atta…

Soluzioni salvaspazio per il bagno piccolo e non rinunciare alla comodità e al design

Immagine
Bagno piccolo? Ecco delle semplici soluzioni salvaspazio per il bagno e non rinunciare a comodità e relax!
Soluzioni salvaspazio per il bagno
La stanza da bagno non è solo il luogo delle pulizie personali ma oggi è diventata un luogo dove potersi rilassare e dedicare del tempo a se stessi. Spesso le case moderne non offrono molto spazio per un bagno che si rispetti, ma esistono molte soluzioni salvaspazio che possono aiutare a rendere il bagno accogliente e efficiente.
Le mensole
[caption id="attachment_5556" align="aligncenter" width="1534"] Mensole bagno Photo Credit Jonny Caspari by unsplash[/caption]

Per ottimizzare gli spazi è necessario acquistare delle mensole semplici e non invasive. Devono essere comode e funzionali per poter accogliere i cosmetici e i prodotti da bagno di uso quotidiano. Se amate il legno attenzione a scegliere materiali repellenti all’acqua e all’umidità.
I sanitari sospesi
I sanitari sospesi sono diventati il top per la stanza da bag…

Digiuno terapeutico: scopri quali malattie si possono combattere digiunando

Immagine
Diversi studi hanno dimostrato che il digiuno terapeutico rappresenta una valida opzione contro alcune patologie. Vediamo insieme su cosa si basano le proprietà benefiche del digiuno
Cos'è il digiuno terapeutico?
Esistono diversi tipi di digiuno:  il digiuno "idrico", in cui si assume solo acqua, o digiuni detti "modificati", in cui si mantiene un’alimentazione liquida. In genere a base di succhi di frutta o di verdura (l’apporto è in media di 250 calorie al giorno). Il digiuno terapeutico è stato a lungo considerato parte della normale terapia prima di essere abbandonato dalla medicina moderna. Ma attualmente è di nuovo proposto ad alcuni pazienti, come avviene in Germania e nei paesi dell'Est. In Germania una decina di ospedali pubblici prevede delle cure del digiuno per il trattamento di alcune patologie.


[caption id="attachment_9429" align="aligncenter" width="1728"] Digiuno terapeutico: scopri quali malattie si possono combat…

Stress, agitazione e nervosismo non ti fanno dormire? Aiutati con la melissa

Immagine
La melissa è una pianta officinale dalle grandi proprietà curative. Soprattutto utilizzata come sedativo e calmante. Per questo motivo ne si consiglia l’uso in caso di stress, insonnia o mal di stomaco.
Melissa Officinalis
[caption id="attachment_9403" align="aligncenter" width="800"] melissa officinalis (https://www.treknature.com)[/caption]

La melissa è una pianta officinale spesso utilizzata per preparare delle tisane, infusi o decotti. Molte volte per preparare queste soluzioni curative la si affianca ad altre piante o loro estratti come: camomilla, menta o finocchio. Questa pianta si può trovare in natura, cresce spontaneamente nei prati e in campagna. In primavere ed in estate la si può raccogliere fresca e conservarla per l’inverno, oppure acquistare in erboristeria.
Proprietà curative della melissa
La melissa, assieme ad altre piante come passiflora e camomilla, rientra nelle erbe officinali con proprietà rilassanti e calmanti. Per questo motivo è part…

Vuoi scoprire i metodi naturali ed efficaci per mantenere il legno sempre lucente come il primo giorno? Ecco tutti i segreti!

Immagine
Il legno è uno dei materiali più belli ed eleganti che in casa crea subito un’atmosfera accogliente. Ma se si opacizza o logora perde tutto il suo fascino. Allora vuoi scoprire i metodi naturali ed efficaci per mantenere il legno sempre lucente come il primo giorno? Ecco tutti i segreti!
Legno sempre lucente? Ridoniamogli vita con prodotti naturali
[caption id="attachment_5548" align="aligncenter" width="1350"] Ridonare vita al legno (foto by Usplash)[/caption]

Il legno è uno dei materiali più resistenti, ma anche più delicati che richiedono una determinata manutenzione e delicatezza. Pulire il legno senza portar via la sua luminosità non è così difficile, soprattutto se si usano prodotti naturali. Esiste un preparato molto efficace per far tornare a splendere oggetti, accessori e rifiniture in legno che rendono la tua casa unica e speciale. Grazie alle proprietà dell’aceto e dell’olio Evo si può pulire il legno ridonandogli vita.
Legno sempre lucente? Gli in…

Anteprima del 26/02/2018

Clamoroso «Quasi 1.600 operazioni bancarie, in ingresso e in uscita, per un controvalore di oltre 642 milioni, in un periodo compreso tra il 17 giugno 2009, all’epoca del quarto governo Berlusconi, e il 25 gennaio 2013, durante il governo Monti. Di queste transazioni ben 425, per 43,2 milioni, erano in capo all’Agenzia informazioni e sicurezza interna (Aisi) e altre 20, per 6,2 milioni, alla gemella Aise (cioè i servizi segreti - ndr). Il singolo trasferimento di fondi più pesante è datato 16 marzo 2012: 88,5 milioni. Molti pagamenti sono stati realizzati tramite comuni strumenti di home banking. Date, identificativi, numeri di conto, causali: noleggi di auto e moto, saldi di fatture a fornitori, versamenti a società e persone, quietanze di affitti. Soprattutto nomi. Questo è l’estratto conto della Presidenza del Consiglio e dei Servizi segreti nazionali contenuto in decine di pagine di documenti in chiaro che Il Sole 24 Ore ha potuto visionare. Una costante unisce questa mole di dati…

Anteprima del 27/02/2018

Clamoroso «Quasi 1.600 operazioni bancarie, in ingresso e in uscita, per un controvalore di oltre 642 milioni, in un periodo compreso tra il 17 giugno 2009, all’epoca del quarto governo Berlusconi, e il 25 gennaio 2013, durante il governo Monti. Di queste transazioni ben 425, per 43,2 milioni, erano in capo all’Agenzia informazioni e sicurezza interna (Aisi) e altre 20, per 6,2 milioni, alla gemella Aise (cioè i servizi segreti - ndr). Il singolo trasferimento di fondi più pesante è datato 16 marzo 2012: 88,5 milioni. Molti pagamenti sono stati realizzati tramite comuni strumenti di home banking. Date, identificativi, numeri di conto, causali: noleggi di auto e moto, saldi di fatture a fornitori, versamenti a società e persone, quietanze di affitti. Soprattutto nomi. Questo è l’estratto conto della Presidenza del Consiglio e dei Servizi segreti nazionali contenuto in decine di pagine di documenti in chiaro che Il Sole 24 Ore ha potuto visionare. Una costante unisce questa mole di dati…

Bratapfel, le Mele Arrosto tedesche: dolci, gustose e con un delizioso ripieno!

Immagine
La Germania ci delizia con un altro piatto dolce a base di mele: Bratapfel ovvero le mele arrosto. Una ricetta molto semplice ma ricca di ingredienti gustosi che tra cui noci, mandorle e uvetta. Un dolce veloce da preparare e squisito!
Mele arrosto - Ingredienti:
4 mele
50 g di burro
1 manciata di uvetta
1 cucchiaio di mandorle e noci tritate
4 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaio di cannella
Mele arrosto - Preparazione:
[caption id="attachment_9399" align="aligncenter" width="430"] Mele Arrosto. Photo credit Andy Chilton by unsplash[/caption]

Lavare le mele e tagliare la calotta superiore, poi svuotarle con un coltello e togliere il torsolo ( se avete un levatorsoli l’operazione sarà più facile). Attenzione a non svuotarla troppo e a non bucarla arrivando troppo in fondo. Prendete una ciotola e create un composto con uvetta, noci, mandorle, zucchero, cannella e qualche fiocchetto di burro. Mettete le mele in una teglia imburrata e riempitele con il composto che avet…

Sai come nasce la musicoterapia e come scegliere un percorso musicoterapico?

Immagine
La musicoterapia è un percorso particolarmente in uso in molti ambiti educativi e rieducativi. Data la diffusione di questa attività negli ultimi decenni occorre scoprire meglio di cosa si tratta. E tu Sai come nasce la musicoterapia?
Storia della musicoterapia
[caption id="attachment_2445" align="aligncenter" width="1489"] Storia della musicoterapia (foto by Unsplash)[/caption]

La musicoterapia nasce intorno ai primi del ‘900 grazie alle teorie educative di Rudolf Steiner. Steiner è il fondatore delle Scienze Antropofisiche. Questo percorso ha subito delle evoluzioni e modifiche nel corso degli anni. Negli anni ’40 nasce la prima sistemazione epistemologica della musicoterapia grazie ad I. Altshuler. Ma l’applicazione della musicoterapia in progetti educativi e sanitari inizia solamente a partire dagli anni ’60. Per quanto riguarda l’Italia, solo negli anni ’70 iniziano a nascere le prime organizzazioni ed associazioni. Tra i pionieri della musicoterapia it…

Dipendenza da tablet e smartphone: 5 domande per capire se tuo figlio è a rischio

Immagine
Ci sono comportamenti dei propri bambini da non sottovalutare perché rappresentano dei campanelli di allarme che indicano una dipendenza da tablet o smartphone
Dipendenza da tablet e smartphone: 5 domande per capire se tuo figlio è a rischio
L'uso costante e frequente di tablet e smartphone, oltre a provocare danni fisici, può avere effetti negativi anche sulla salute mentale dei nostri bambini. Questi dispositivi hanno la capacità di creare dipendenza da tablet o smartphone, sia agli adulti che ai più piccoli. I sintomi sono simili a quelli dall'astinenza da alcol,  eroina e cannabis.
La fascia di età più a rischio tra i bambini è dai 4 agli 11 anni, in cui i genitori permettono ai propri figli di usare questi dispositivi in maniera frequente. E' una maniera per distrarli o tenerli buoni, soprattutto per potersi godere una serata al ristorante o tra amici.


[caption id="attachment_2453" align="alignnone" width="824"] Dipendenza da tablet e smartph…

Il Museo Nazionale del Cinema, il set della storia del grande cinema a Torino nella Mole Antonelliana

Immagine
Il Museo Nazionale del Cinema all’interno della suggestiva Mole Antonelliana regala un viaggio unico nella storia del cinema.
Museo Nazionale del Cinema
I primi mesi dell’anno sono sempre un periodo particolarmente eccitante per tutti gli amanti del cinema. Si tirano le somme dell’operato dell’anno e premi e riconoscimenti svengono assegnati agli artisti più meritevoli e alle pellicole migliori. In occasione dei prossimi Oscar 2018 che si terranno il 4 marzo al Dolby Theatre di Los Angeles, è bello riscoprire la storia del nostro cinema, e non solo, che si mette in mostra al Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Il Museo nacque nel 1941 da un’idea di Maria Adriana Prolo che volle costruire una struttura interamente dedicata cinema. Venne scelta la Mole Antonelliana come location, una sede suggestiva nonché simbolo della città, e venne inaugurato nel 2000. Si vanno quindi ad unire due eccellenze culturali che arricchiscono la città di Torino.

[caption id="attachment_9810" align=&…

Come arredare la camera da letto con le lucine? 7 idee da copiare!

Immagine
Fuori dal clima natalizio le lucine che di norma si usano per gli addobbi, hanno assunto una nuova funzione nell’home decor. Come decorare la camera da letto con le lucine?
Come decorare la camera da letto con le lucine?
Adattabile ad ogni periodo dell’anno, le lucine sono diventate un trend in casa, usate per decorare la casa e per creare atmosfere e personali come la camera da letto. Aiutano a dare alla stanza un tocco di romanticismo, armonia e calore soffuso. Vediamo come poter decorare la camera da letto con le lucine.

[caption id="attachment_5551" align="aligncenter" width="729"] Come arredare la camera da letto con le lucine . Photo credit Max Felner by unspash[/caption]
Luci sulla testiera del letto
Tra le varie proposte c’è quella di posizionare le luci intorno alla testiera del letto, che siano in legno o in ferro battuto daranno tutto un altro aspetto alla vostra camera. Questo è anche un modo per abbellire e rimodernare una vecchia testiera, maland…

Come abbattere il colesterolo in modo naturale? Ecco i 5 migliori alimenti

Immagine
Le armi vincenti per abbattere il colesterolo alto sono l'alimentazione e l'attività fisica. Questa combinazione non solo aiuta a ridurre il colesterolo, ma anche a diminuire il rischio cardiovascolare
Come abbattere il colesterolo in modo naturale? Ecco i 5 migliori alimenti
La strategia migliore per abbattere il colesterolo è un'alimentazione in cui si prediligono i grassi insaturi e si riduce il consumo di grassi saturi. Questi ultimi, anche in maniera nascosta, si trovano nell'alimentazione industriale la quale ha portato un aumento molto diffuso di colesterolo dannoso per la salute. Riducendo il loro consumo, è possibile intervenire dal punto di vista metabolico sui livelli di colesterolo in eccesso nel sangue. Un'adeguata alimentazione deve essere abbinata ad una costante attività fisica ed i risultati saranno:

riduzione della colesterolemia totale,
riduzione del colesterolo cattivo (LDL),
aumento del colesterolo buono (HDL)
diminuzione del rischio cardiovascolare.

Sai convertire tutte le unità di misura che trovi nelle ricette? Ecco i trucchi ed i segreti!

Immagine
A volte si rinuncia a procedere con una ricetta presa dal web o da qualche libro, perché le quantità degli ingredienti sono espresse nei modi più disparati. Cosa fare in questi casi? Sai convertire tutte le unità di misura che trovi nelle ricette? Ecco i trucchi ed i segreti!
Prima regola in cucina: saper dosare con precisione!
[caption id="attachment_9392" align="aligncenter" width="634"] Conoscere le unità di misura in cucina (foto by Unsplash)[/caption]

Ogni qualvolta ci si appropinqua a preparare una ricetta, occorre essere in grado di utilizzare le corrette quantità di ingredienti. Questo vale soprattutto quando la ricetta è per un dolce, in questo caso la regola fondamentale è essere precisi. Si tratta quasi di trasformarsi in ingegneri. Occorre essere metodici, e saper ciò che fare, variare le quantità in proporzione a ciò che desideriamo ottenere. Questo serve perché, soprattutto in pasticceria, preparare una ricetta è come lavorare con delle reazion…

Sai dove si trova la Chiesa dei Diavoli? Costruita in una notte con l'aiuto del Demonio ecco la Chiesa della Madonna di Costantinopoli

Immagine
Nel nostro Paese i luoghi colmi di mistero e fascino sono tanti, quante sono le leggende che si tramandano da secoli intorno ad essi. Uno di questi luoghi si trova nel Salento: scopriamo la Chiesa dei Diavoli.
Chiesa della Madonna di Costantinopoli
[caption id="attachment_9803" align="aligncenter" width="960"] La Chiesa dei Diavoli di Tricase (http://www.tagpress.it)[/caption]
In Puglia, in una cittadina in provincia di Lecce, Tricase, sorge una costruzione particolare avvolta nel mistero e nella leggenda: la Chiesa dei Diavoli. La struttura si trova lungo la strada che dal crentro della cittadina conduce al porto. Si tratta di una zona prettamente agricola, soprattutto all'epoca in cui è stata costruita la chiesa.
La Chiesa della Madonna di Costantinopoli è conosciuta con 2 nomi in particolare: il primo legato alla sua forma e locazione, l'altro alla leggenda ed al mistero che l'avvolge. Quando è stata eretta la chiesa veniva, difatti, indicata c…

Scopri le proprietà cosmetiche della mela per combattere rughe e capelli secchi

Immagine
Le proprietà della mela non sono solo nutrizionali ma anche cosmetiche. È infatti un ottimo alleato contro gli inestetismi della pelle senza dover ricorrere a prodotti aggressivi.
Le proprietà cosmetiche della mela
La mela è un valido aiuto per i nostri rituali di bellezza, sia per quanto riguarda la pelle che i capelli. Scopriamo le infinite proprietà cosmetiche della mela.
Mela contro rughe e pelle secca
Per combattere le rughe basta preparare un composto a base di mela cotta e latte. Dopo aver cotto la mela tagliatela a pezzettini molto piccoli, unitevi mezzo bicchiere di latte e amalgamate il tutto. Otterrete una maschera per il viso, da tenere sul viso per almeno 30 minuti, ottima per attenuare le rughe.

[caption id="attachment_1801" align="aligncenter" width="459"] Proprietà della mela. Photo credit
Kari Shea by unsplash[/caption]

Contro la pelle secca invece grattugiate la mela e unitela a tre cucchiaini di yogurt bianco. Applicatela sul viso e dopo 30 m…

Impariamo dalla gentilezza della primavera: racconti mai le fiabe di Esopo a tuo figlio?

Immagine
Le fiabe sono delle storie che terminano con una morale. Tra le fiabe più belle sicuramente ci sono quelle di Esopo. Impariamo dalla gentilezza della primavera: racconti mai le fiabe di Esopo a tuo figlio?
Educare con le fiabe
[caption id="attachment_2440" align="aligncenter" width="1267"] Educare con le fiabe (foto by Unsplash)[/caption]

In un passato non troppo lontano il genitore era solito raccontare delle fiabe, magari la sera prima di andare a dormire. Queste storie erano solitamente accompagnate da un insegnamento di vita, la morale. I bambini assimilavano con maggiore facilità la morale dato l'accostamento con le vicende narrate. Oggi questa usanza assai educativa, non è più una consuetudine. Il genitore è sempre più impegnato, i bambini vengono lasciati ore davanti alla televisione e le morali non vengono più trasmesse. Il termine di tale abitudine, come è possibile notare dagli eventi di cronaca giornalieri, sta mutando anche la società. Second…

Settimana 6: è il momento delle scelte prenatali

Immagine
Normalmente, la settimana 6 è il momento giusto per prendere delle decisioni important: la persona che vi seguirà durante tutta la gravidanza e il luogo in cui ricevere l'assistenza prenatale
Settimana 6: scelte prenatali
Siete giunte alla settimana 6 della vostra gravidanza, il momento in cui bisogna prendere delle decisioni importanti sul futuro: molte di esse dipendono innanzitutto dal tipo di parto che si sceglie. Anche se oggigiorno è poco utilizzato, il parto in casa resta comunque un'alternativa da scegliere al parto in ospedale. Ed è la prima scelta importante da fare. Se si opta per il parto in casa, l'assistenza sarà domiciliare, da parte di un'ostetrica privata e presso un ambulatorio del vostro ginecologo. Se si sceglie il parto in ospedale, invece verrete assistite dal vostro ginecologo e in ospedale.


[caption id="attachment_2426" align="aligncenter" width="824"] Settimana 6: scelte prenatali (www.paginemediche.it)[/caption]
L'…

Acquario di Cala Gonone, il mondo marino che si affaccia sul meraviglioso Golfo di Orosei in Sardegna

Immagine
L'Acquario di Cala Gonone riapre per la stagione 2018 il 24 marzo per le festività pasquali. Un’idea per passare la Pasquetta o un fine settimana con tutta la famiglia nel mondo acquatico.
Acquario di Cala Gonone
L’Acquario di Cala Gonone si trova nella zona di Dorgali e si affaccia nel golfo di Orosei, in Sardegna. E’ una struttura dedicata al mondo marino e alla sua meravigliosa fauna acquatica. Per gli appassionati di vita marina l’acquario offre l’occasione di poter passare una giornata diversa, che piacerà a tutta la famiglia.

[caption id="attachment_9778" align="aligncenter" width="755"] Photo Credit Daniel Corneschi by unsplashacquario[/caption]

La struttura ha aperto al pubblico nel 2010 ed è nata da un progetto dell’architetto statunitense Peter Chermayeff e che poi è diventata realtà con il secondo progetto dell’architetto sardo Sebastiano Gaias. E’ un’opera di architettura moderna che presta particolare attenzione all’ambiente che la circonda r…

Come traslocare e mettere su casa nuova in modo efficiente ed economico?

Immagine
Il giorno del trasloco è arrivato, scatoloni e valigie ti sommergono in attesa di essere trasferite in una nuova dimora. E la casa nuova ancora tutta da arredare?  Dove comprare i mobili per risparmiare? Per gestire al meglio questi importante momento ecco alcuni consigli su come traslocare e su dove comprare i nuovi mobili.
Come traslocare e arredare risparmiando?
Se devi acquistare articoli casalinghi, dai piccoli elettrodomestici alla biancheria, fai una ricerca sui siti di social shopping dove non è difficile trovare oggetti come pentole, piumini, parure di lenzuola scontati anche fino all’80%. Ma prima di fare qualsiasi acquisto verifica che il prezzo non sia gonfiato e leggi le condizioni di acquisto per eventualmente rimandare indietro l’ordine.

[caption id="attachment_5537" align="aligncenter" width="791"] Photo credit Daria Nepriakhina by unsplash.com[/caption]

I negozi di arredamento cambiano vetrine e ambientazioni ogni sei mesi circa. Se la cucina…

Attenzione a questi cibi che tolgono energia e provocano stanchezza

Immagine
Esiste una serie di fattori che incide sui livelli di energia, facendoli salire e scendere durante la giornata. Tra questi fattori l'alimentazione occupa una parte principale perché esistono dei cibi che tolgono energia e provocano stanchezza. Vediamo cosa è meglio evitare
Attenzione a questi cibi che tolgono energia e provocano stanchezza
Nei precedenti articoli abbiamo avuto modo di conoscere alcuni cibi energetici che aiutano a ritrovare forza e buon umore, altri ancora contro la stanchezza e l'invecchiamento. Oggi invece scopriamo quali sono i cibi che tolgono energia, provocando stanchezza, che bisogna consumare con moderazione.
Può accadere che durante la giornata proviamo una certa stanchezza mentale e fisica senza alcuna spiegazione precisa. E' bene quindi verificare che la nostra alimentazione sia equilibrata e sana per evitare carenze per il nostro organismo. La disidratazione, per esempio, è una delle cause della stanchezza. I sintomi principali che ci avvisano che…

Un prodotto pregiato dal gusto stupefacente: conosci veramente il tartufo?

Immagine
Scopriamo uno dei prodotti culinari tra i più pregiati, ricercati e sopraffini che abbiamo nella nostra cucina. La sua ricerca coinvolge molte persone, ed è assai faticosa. Un prodotto pregiato dal gusto stupefacente: conosci veramente il tartufo?
Il tartufo
[caption id="attachment_9379" align="aligncenter" width="1024"] Tartufi (https://www.fginsight.com)[/caption]

Il tartufo è un fungo ipogeo che si trova sottoterra, esso appartiene alla famiglia delle Tuberacee. Questo alimento cresce spontaneamente attorno alle radici di alcuni alberi, in modo particolare querce, lecci e roveri. Tra la pianta e questo fungo si instaura uno scambio di sostanze assai vitale per entrambi. Solitamente il colore in cui possiamo trovare questo prodotto in natura varia a seconda della tipologia: l’esterno, a seconda della tipologia può essere liscio o ruvido, mentre la massa interna è più carnosa ed il suo colore può essere rosa, grigio, bianco o marrone.
Il pregiato alimento
Il