Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2019

C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino, da oggi nelle sale

Immagine
Oggi nelle sale esce l'attesissimo nono film di Quentin Tarantino, C’era una volta a… Hollywood, presentato in concorso al Festival di Cannes 2019.



La pellicola vede un cast stellare dare vita al cinema degli anni '60, la storia infatti è ambientata nella Los Angeles del 1969 e segue le vicende di un attore televisivo e della sua controfigura nel tentativo di entrare nell'industria cinematografica hollywoodiana, sullo sfondo degli omicidi della famiglia Manson.



Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie sono le stelle che brillano sul grande schermo, contornati da attori altrettanto talentuosi come: Emile Hirsch, Margaret Qualley, Timothy Olyphant, Austin Butler, Dakota Fanning, Bruce Dern, Al Pacino, Kurt Russell, Damian Lewis, il compianto Luke Perry, Victoria Pedretti, Scoot McNairy e Lorenza Izzo.



Paolo Mereghetti sul Corriere della Sera: «Convinto che il cinema gli abbia cambiato la vita, Tarantino torna a costruire un monumento alla settima arte, secondo lui capace, …

Pontida Docet

Immagine
Se c'era il bisogno di un'ulteriore prova i fatti di Pontida confermano che eravamo molto vicini al baratro. È superfluo, anzi scontato, condannare gli episodi di razzismo nei confronti di Gad Lerner, l'aggressione contro i giornalisti o la strumentalizzazione di minori per scopi politici. Sarebbe inutile sottolineare l'ovvio.



Piuttosto appare più utile analizzare la realtà e la psiche che generano pregiudizi razziali, nazionalismo aggressivo, disprezzo, appena appena velato, per le istituzioni democratiche e chi le rappresenta (il presidente Mattarella), culto verso la personalità del proprio capo indiscusso: tutte cose che fanno rabbrividire e che riaprono pagine inquietanti della nostra storia passata. È proprio vero ciò che è stato può ritornare insieme a quel senso drammatico della "banalità del male " di cui parlava Hannat Arendt. È stato devastante ascoltare invocare donne, anche anziane, probabilmente mamme, il ritorno dei "forni", è stato s…

Anteprima, la spremuta di giornali del 17/09/2016

Immagine
Clamoroso
Il gruppo Siemens ha emesso un bond che «rende» il -0,315% il tasso negativo più alto di sempre per un corporate bond.

Prima pagina
• Il nuovo partito di Renzi si chiamerà Italia Viva.
• Il partito di Renzi è stimato tra il 3 e il 5%.
• In Israele è testa a testa fra Netanyahu e Gantz
• La Spagna torna alle urne.
• Per la Cnn i missili che hanno colpito i siti petroliferi sauditi sono partiti dall’Iran.
• La novantenne derubata e violentata da due ragazzini a Messina.
• Malta nega il trasbordo a 90 migranti salvati dall’Italia.
• L’Europarlamento dà l’ok alla nomina della Lagarde alla guida della Bce. Il M5s si astiene.
• Atlantia, Castellucci se ne va con 13 milioni.
• Del Vecchio entra in Mediobanca.
• La Fed inietta 75 miliardi sui mercati finanziari per calmare le tensioni.
• Inchiesta Maugeri, Formigoni e gli altri devono pagare 47 milioni.
• Milano, pugnala militare alla stazione e urla: «Allah Akbar».
• Champions, il Napoli batte il Liverpool e l’Inter pareggia con lo S…

Barbara Dall'Angelo

Immagine
Barbara Dall'Angelo nasce a Roma, in una famiglia di grandi viaggiatori ed anche di professionisti nel settore del cinema e della televisione. Studia lettere e filosofia e si diploma in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Nel 1988 fonda la società di distribuzione Dall'Angelo Pictures, che opera nel settore cinematografico, home video, e televisivo di cui oggi è ancora amministratore.



Sotto la guida di Barbara la società acquisice sempre maggiore notorietà nei mercati internazionali e grazie alla collaborazione con le più prestigiose case di produzione americane ed europee (BBC, Buena Vista, CBS, HBO, TF1, Warner Bros, ecc.) diventa leader tra le società di distribuzione italiane.



Oggi vanta una library di oltre 800 titoli, in continua crescita, coprendo tutti i generi: dai film classici fino alle serie tv più famose, dai titoli direct to video di grandi registi alle serie e ai film di animazione seguiti dai più piccoli. Tra le acquisizioni televisive: la s…
Immagine
Alcune competenze importanti per l’identità e
l’economia dell’Italia, ha scritto Stefano Rolando, non sono state assegnate ai
nuovi commissari. Per esempio sono
sparite la cultura, il patrimonio culturale, le industrie creative, persino la
ricerca. E altro: dalle lettere individuali che la presidente Ursula von der
Layen ha redatto e inviato a ciascun commissario si comprende che il grosso
delle voci mancanti è stato assegnato alla signora Mariya Gabriel, bulgara,
appartenente al gruppo dei Popolari, ma non c’è più traccia della competenza
riguardante l’informazione ai cittadini.



Così come nel programma del nuovo governo manca
qualsiasi cenno alla riforma delle anchilosate strutture economiche del Paese,
prigioniero di uno Stato corporativo e di lobby straccione come quelle che
gestiscono concessioni statali.



Quando affermiamo che è necessario ancorarsi ad un solido europeismo significa battersi perché la gestione Von der Layen – Lagarde sia capace di innovare le politiche europee e il governo Con…

Milano: Trattoria del Nuovo Macello

Immagine
Continua a essere uno dei nostri pranzi preferiti in città per rapporto qualità prezzo quello della Trattoria del Nuovo Macello, e non siamo gli unici a pensarla così visto il pienone che si registra tutti i giorni nonostante l'ubicazione in una zona di certo né centrale, né accattivante. Merito dunque di una proposta solida e di una formula azzeccata che a pranzo, oltre alla possibilità di ordinare alla carta, prevede un menù degustazione di 4 portate (disponibile pure la sera) e una proposta all'incredibile prezzo con antipasto, primo e dolce, oppure primo e secondo o ancora antipasto e secondo.



Noi abbiamo assaggiato una discreta rivisitazione del vitello tonnato, seguita da dei semplici quanto efficaci spaghetti cotti al dente con pomodoro fresco, capperi fritti e olive taggiasche. Deliziosi i teneri totanetti proposti con crema di zucca e catalogna lasciata giustamente croccante, così come abbiamo gradito la torta caprese alle mandorle servita con una salsa fredda al cioc…

MILANO CITY FASHION: Tutti in Piscina!

Immagine
di Marina Perzy



La bellezza qualcuno diceva non ha mai fatto male a nessuno! Vedere per la città modelle dal camminare che merita uno sguardo al loro passare, da un sapore esclusivo e anche un po’ spensierato alla City, che pulsa per la settimana più invidiata dal core business: 20 milioni d’indotto più 30 per hotel, ristoranti, taxi e varie e quest'anno anche per le piscine! Sì!



Il trend è ‘sfilata in piscina’, dalla “vecchia” Cozzi, nel senso che esiste dalle mie elementari, alla nuova e più gettonata dagli stilisti, ben tre Missoni, Iceberg e Francesca Liberatore scelgono "I Bagni Misteriosi ", che Insieme al Lido, alla Ponzio e alla Cozzi, costituisce un importante patrimonio delle piscine milanesi degli anni ’30 e riportata a nuova vita con una ristrutturazione dalla Fondazione Pier Lombardo integrando gli spazi con il già esistente e quotato Teatro Franco Parenti; il tutto diretto dalla grande Andrée Ruth Shammah. Unica cosa che per tutta l'estate se volevi anda…

Cinque domande (libere e brutali) ai partecipanti agli Stati Generali dei Liberali Italiani

Immagine
Questo articolo è il seguito de "Gli Stati Generali dei Liberali: Il contributo scritto", pubblicato ieri.



Prima domanda



Se avete capito (e condividete) che è lecito lasciare “aperte” le porte di casa propria ma è del tutto fuori luogo pretendere che si aprano anche le porte di casa altrui; se sospettate (e dovreste farlo) che tale pretesa, motivata da ragioni “buonistiche”, sia diretta in realtà a favorire la politica di un certo capitalismo finanziario di cui chi vi fa la richiesta è parte integrante per le grandi quantità di denaro accumulata nelle sue casse; se ritenete (non fasciandovi la testa, per beghe di mestieranti della politica) che chi ha intravisto l’esatta realtà delle cose (ma, purtroppo, senza la lucidità necessaria, impedita da una mente incline all’irrazionalità e volta a credenze, riti magici, a sogni e orpelli fantasiosi) ha bisogno che sia resa credibile con argomenti logici la sua confusa intuizione; se queste premesse vi convincono almeno in parte, perc…

Mozzarella di bufala regina tra gli influencer del Nord America

Immagine
“Il nuovo primato ottenuto dalla mozzarella di bufala campana, risultata la più amata dagli influencer negli Stati Uniti, in Canada e in Messico, è un riconoscimento non solo all’unicità del nostro prodotto, ma anche alle straordinarie potenzialità del Sud Italia e conferma che stiamo lavorando nella direzione giusta, quella di promuovere congiuntamente la nostra eccellenza e il suo territorio, in chiave turistica e culturale”.



Il presidente del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, Domenico Raimondo, commenta con entusiasmo l’indagine sulle tendenze di consumo del Made in Italy agroalimentare, condotta da Assocamere Estero (l’Associazione che raggruppa le 78 Camere di Commercio Italiane all’Estero e Unioncamere), che ha coinvolto 550 influencer del food & wine in Usa, Canada e Messico nel progetto “True Italian Taste”.



mozzarella di bufalaLa mozzarella di bufala campana Dop si aggiudica il primo posto nella classifica delle preferenze di chi fa tendenza e orienta i …

Conversazioni con Tè: appuntamento con Luigi Mazzella giurista per mestiere, cinefilo per passione

Immagine
Mercoledì 25 settembre in Biblioteca della provincia di Trento riprendono le Conversazioni con Tè.



Alle ore 11.00 Luigi Mazzella incontrerà i bibliotecari del Sistema trentino per parlare di fake news, fake art, fake truth, fake charity, partendo dal suo nuovo libro Fake off.



Alle ore 17.30 invece Luigi Mazzella dialogherà con Riccardo Mazzeo su film indimenticabili, da appassionato di cinema, partendo dai suoi libri 50 film da rivedere e Federico Fellini, il visionario realista.



Luigi Mazzella è vice presidente emerito della Corte Costituzionale, è stato ministro per la Funzione Pubblica e avvocato generale dello Stato. Ha scritto sui maggiori quotidiani italiani ed è autore di molti libri di narrativa e saggistica.




Moondo
https://moondo.info/conversazioni-con-te-appuntamento-con-luigi-mazzella-giurista-per-mestiere-cinefilo-per-passione/

Parte la Milano Fashion Week dal 17 al 23 settembre 2019

Immagine
La Milano Fashion Week apre le danze dando il via ad un programma ricco di sfilate ed eventi dedicati alle collezioni della Primavera Estate 2020. La Settimana della Moda di Milano inizia oggi 17 settembre fino al 23 settembre.



Milano Fashion Week 2019 - Programma



Martedì 17



CNMI Fashion Hub Opening organizzato alle 20:00 da Moda Milano Donna.



Mercoledì 18



9:30 Conferenza stampa Green Carpet Fashion Awards 2019 10:30 Angel Chen 11:30 Tiziano Guardini 12:30 Peter Pilotto 13:15 Calcaterra 14:00 Marco Rambaldi 15:00 Arthur Arbesser 16:00 Prada 17:00 United Colors of Benetton 17:00 Annakiki 18:00 Alberta Ferretti 19:00 N°21 20:00 Jil Sander19 settembre 2019



9:30 Max Mara 10:30 Emporio Armani 11:30 Act N°1 12:30 Fendi 13:30 Anteprima 14:30 Genny 15:30 Luisa Beccaria 16:30 Vivetta 17:30 Simona Marziali 18:30 Bottega Veneta 19:30 Daniela Gregis 20:30 Moschino20 settembre 2019



9:30 Tod's 10:30 Blumarine 11:30 Brognano 12:30 Sportmax 14:00 Etro 15:00 Marni 16:00 Iceberg 17:00 Marco de Vincenz…

Gli Stati Generali dei Liberali: Il contributo scritto

Immagine
Gli Stati Generali dei Liberali Italiani, indetti dall’amico Stefano, sempre che non rappresentino i consueti, patetici “ludi” di partiti agonizzanti, potrebbero contribuire a fare chiarezza nella confusa e contraddittoria area liberale.



Per potere approdare, però, a un risultato utile, i partecipanti dovrebbero partire dalla costatazione dell’assoluta “bifrontalità” del liberalismo occidentale e dell’inutilità, altrettanto totale, di ogni tentativo di dimostrarne la natura unitaria.



Il liberalismo come patrimonio dell’intero Occidente e all’origine di tutte le cosiddette “liberal-democrazie” è un “fake” particolarmente duro a morire.
Pure essendo l’idea di libertà, secondo Mommsen, Gibbon e altri studiosi, figlia della Roma empiristica e pagana della Repubblica, il pensiero liberale, propriamente detto, è nato e cresciuto in Inghilterra.



Esso non ha mai attraversato il canale della Manica per approdare sulla parte continentale dell’Europa, perché, oggettivamente, non poteva più “conqu…

Bruna Corradetti

Immagine
Bruna Corradetti nasce a San Benedetto nel 1981, cresce a Castignano, un
piccolo paese in provincia di Ascoli Piceno e proprio lí, tra il profumo
dell’anice verde ed il fascino dei calanchi, sviluppa il suo amore per la
natura e la curiosità di osservarla e comprenderne i dettagli più nascosti.



A 8 anni la prima richiesta ai genitori di supportare la sua passione
regalandole un microscopio vero. Nello stesso periodo, comincia a prendere
parte, ricoprendo vari ruoli (attrice, cantante, trampoliere), agli eventi
medievali che si tengono ogni anno, nel periodo estivo nel Piceno, la Giostra
della Quintana, Templaria ed il Palio dell’Addolorata. In queste occasioni,
mentre segue affascinata i cavalli in corsa per l’eleganza, la velocità e la
comunione con il fantino, scopre che quando subiscono lesioni ai tendini i
cavalli hanno scarse possibilità di tornare a correre e in molti casi, vengono
abbattuti.



Quello che era il pensiero triste di una bambina di 10 anni diventa, con il
tempo, uno dei motivi p…

Torino: Caffè Clarissa

Immagine
Il Caffè Clarissa è un grazioso locale in cui fermarsi per gustare una delle buonissime torte auto prodotte, godendo della vista su Piazza Vittorio Veneto. L’offerta include varie specialità per i diversi momenti della giornata, dai lieviti per la colazione, alle preparazioni salate per il pranzo, o l’aperitivo, sino ai buffet prenotabili per le feste, allestiti in una saletta al piano interrato. Ma ad attirare la maggior parte della clientela sono le golose specialità proposte per la merenda, visibili anche dall'esterno, in una piccola vetrina, che cambiano spesso nel corso dell’anno; alcune tra le più gettonate sono la torta di mele, la Sacher e la torta Clarissa.



Per la nostra pausa pomeridiana,
invece, abbiamo provato la crostata con crema al cioccolato, pere e
mandorle e un’altra farcita con pesche sciroppate e amaretti,
entrambe equilibrate e con il giusto grado di dolcezza; buona anche
la Rocher estiva, fatta con la red velvet a base di colorante
naturale, farcita con mousse al c…

La violenza non è una soluzione

Immagine
" ... Se i nostri nemici torneranno nel nostro Paese, andremo ovunque siano e useremo la forza del tipo che gli Stati Uniti non hanno mai usato prima. E non sto parlando nemmeno della forza nucleare. Non avranno mai visto nulla di ciò che accadrà loro. Nessun nemico sulla terra può essere al livello della schiacciante forza e potenza delle forze armate americane".



Sono queste le parole pronunciate da Trump per commemorare gli attentati dell'11 Settembre 2001. Sono parole che lasciano interdetti, colpiscono al cuore le democrazie del mondo ma non fermeranno i Kamikaze votati al martirio, anzi forse otterranno un risultato addirittura contrario all'intento per cui sono state pronunciate.



Gli U.S.A sono da sempre, nell'immaginario collettivo, simbolo  di grandezza, quasi onnipotenza politica ed economica, una potenza mondiale costruita sui valori della libertà e della democrazia.



Sembra, perciò, incredibile che l'uomo che la rappresenta possa esprimere tanta violen…

La moda: da stile di vita a pericolo ambientale e sociale

Immagine
La moda non è più simbolo di eleganza e stile. Ora rappresenta rifiuti, inquinamento, distruzione e povertà. In altre parole, la "moda" è diventata una cosa sporca e i media (principalmente televisione e riviste) hanno contribuito al problema.



É sufficiente leggere alcuni dei tanti libri che sono stati pubblicati recentemente sui vari aspetti dell'industria della moda, come "The Dirty Side of the Garment Industry" (di Nikolay Anguelov), "Over-Dressed" (di Elizabeth L. Cline) sugli alti costi dei prezzi scontati, e "Slave to Fashion" (di Safia Minney).
Questi ed altri libri esaminano l'avidità corporativa, l'abuso dei diritti umani e la siccità causata dalla sovra-coltivazione del cotone. Secondo quanto è stato riferito, il volume idrico necessario per realizzare un paio di jeans e una camicia arriva fino a 20.000 litri. È stato anche rilevato che l'industria della moda consuma più energia rispetto al settore dell'aviazione e de…

L'Unione Europea deve diventare "maggiorenne"

Immagine
Venti turbolenti agitano il panorama internazionale. All'ormai netto conflitto cino-americano sui dazi, si sono aggiunte le preoccupazioni per la crisi tra Iran e Arabia Saudita, l'incertezza dovuta alla Brexit, la flessione della congiuntura economica nell'area europea, il crescente isolazionismo statunitense, l'espansione cinese che dall'Africa punta all'Europa. Tutti fenomeni già di per sé consistenti che nel rincorrersi e nell'intrecciarsi producono un clima generale negativo.



La guerra dei dazi genera una restrizione del commercio mondiale, poiché coinvolge altri paesi, anzitutto europei, che nell'insieme costituiscono il fulcro degli scambi mercantili. Nel contesto del sistema globalizzato, gli effetti perversi del fenomeno non sono affrontabili con politiche di chiusura dei mercati nazionali, mentre generano una caduta di tutta la produzione ad iniziare dai generi destinati all'export che, inevitabilmente, trascina l'intera economia dei si…

Milano: Vivere l'Alzheimer per dieci minuti, un'iniziativa per sensibilizzare

Immagine
Alcuni concerti di oggi in Italia



Irene Grandi Piazza Muraglia Castelforte (Latina) Elodie Di Patrizi Lungomare Caracciolo Napoli Kolors Lungomare Caracciolo Napoli  Dandy Warhols Santeria Toscana 31 Milano Fred De Palma La Feltrinelli Salerno dalle ore 15Fred De Palma La Feltrinelli Express Napoli dalle ore 18Ben Dj Ristorante Bullona - Via Piero della Francesca 24 Milano  Marc Ribot Sala dei Giganti Padova Roberto Casalino Mondadori Bookstore - Piazza Vanvitelli Napoli Hollis Brown Legend Club Milano Butta Beat Riciclato Parco delle Canapiglie - Via delle Cincie Roma  Altri eventi di oggi in Italia



Rooftop in Rome: A Dinner with Alessandro Dal Degan. Sei importanti cene evento con sei chef con stella Michelin selezionati tra i migliori interpreti della cucina italiana contemporanea. Vivere l'Alzheimer per dieci minuti. È questa in sintesi l'esperienza che i visitatori potranno fare oggi, dalle 10 alle 18, in piazza Tito Minniti di Isola, dove in occasione del mese dedicato a q…

Il furto della democrazia

Immagine
Di furti
nell'Italia e nel mondo ne avvengono molti ogni giorno, si ruba di tutto, dal
denaro ai telefonini, dalle automobili ai televisori, dalle merendine a scuola
ai prodotti esposti sugli scaffali del supermercato. A rubare sono talora ladri
improvvisati spinti da mille motivi diversi, i furti più complessi, in un
appartamento o in una banca, richiedono però una certa abilità: da quella della
scelta di un obiettivo che ne valga la pena all'uso degli strumenti più adatti
per aprire porte e cassaforti, superare apparati di sicurezza più o meno
sofisticati, evitare telecamere e guardiani (quando ci sono). Più il bottino
previsto è ingente più il furto richiede conoscenze e abilità che non è
esagerato definire "arte" intendendo con questo termine il possesso
di una serie di conoscenze teoriche e pratiche che unite ad una certa dose di
audacia e a un pizzico di fortuna garantiscono il buon esito dell'operazione
criminosa.



Non è quindi da sorprendersi se spesso si legge sui gio…

Avvocati e potere

Immagine
La laurea in legge è un prezioso strumento di lavoro. Come prima opzione consente l’esercizio della avvocatura, ma poi tante altre cose tra le quali la politica. Grandi avvocati hanno fatto politica o l’hanno rifiutata: vale per tutti il caso dei Vassalli. Il padre, professore di diritto civile a Roma, quando il Duce attraverso il segretario del partito fascista gli offrì il Ministero della giustizia come straordinaria opportunità, rispose rifiutando: “dica al Duce che dalla cattedra si può solo scendere”. Cambiata la musica, il figlio Giuliano professore di diritto penale a Roma accettò da Craxi lo stesso Ministero della giustizia e fu poi presidente della consulta. Altri tempi.



Oggi due altri giovani avvocati di minore spessore, sono saliti ad alte responsabilità: il professore di diritto civile a Firenze Giuseppe Conte è l’attuale presidente del Consiglio, non eletto ma nominato, l’altra avvocatessa Virginia Raggi, anche lei civilista degli studi professionali prima Previti e poi Sa…

Europeismo: analisi economica e politica dopo la crisi di governo

Ora che la
crisi del governo è stata risolta mettendoci al riparo dai rischi di un
dilagante populismo antieuropeo possiamo dedicare la nostra analisi ai processi
economici e politici in corso per cercare di capire quali possano essere le vie
d’uscita da una situazione di continua instabilità.



La
condizione di maggiore incertezza la offrono le formazioni politiche: la
politica ondivaga del Partito Democratico, l’esaurimento di Forza Italia,
l’estremismo della Lega, la fine della stagione del vaffa, è lo scenario che
abbiamo difronte.



Ma la cosa
più grave è constatare la perdurante incapacità di elaborazione di politiche
nuove adeguate ai problemi culturali e sociali determinati dalla rivoluzione
digitale e tecnologica.



In queste condizioni l’unica ancora è un solido europeismo che può consentirci di limitare i danni della perdurante campagna dell’odio diffusa dagli schermi televisivi e dalla Rete.




https://youtu.be/IFIIrrknfrM

Moondo
https://moondo.info/europeismo-analisi-economica-e-politica-dopo-la-…

Anteprima, la spremuta di giornali del 16/09/2019

Immagine
Clamoroso
Chilometri quadri di ghiaccio al Polo Nord nel 1984: 3,1 milioni. Nel 2019: 113mila [Business Insider].

Prima pagina
• Attacco con droni al petrolio saudita. L’Iran si dice «pronto alla guerra».
• Lo show si Salvini a Pontida tra flax tax, referendum e Bibbiano.
• Di Maio apre al Pd per le Regionali in Umbria.
• La denuncia di Nino Di Matteo: «Nel Csm si fa carriera con metodi mafiosi»
• Viadotti a rischio, nuova bufera su Autostrade.
• In Tunisia vanno al ballottaggio un giurista e un magnate della tv in carcere per evasione.
• Israele si prepara al voto. Netanyahu in bilico.
• Il caso dell’alunno di Scampia escluso da scuola per le trecce blu.
• Migranti, Conte si prepara per l’arrivo di Macron.
• Hong Kong, i manifestanti chiedono l’aiuto di Londra.
• Boris Johnson: «La Gran Bretagna uscirà dall’Ue come farebbe Hulk».
• Oltre quaranta corpi smembrati in un pozzo in Messico.
• Il furto del water d’oro di Maurizio Cattelan.
• Ezio Bosso non può più suonare il piano.
• Dopo 18…

“Ebbene, sì, sono razzista e non affitto a meridionali”

Immagine
Nei lontani anni 50, quando la gente del sud emigrava verso le zone industriali si leggeva spesso un analogo avviso su annunci di pensioni e stanze in famiglia. A cercare alloggio erano operai e manovali, uomini rudi, etnicamente diversi. Allora era comprensibile che procurasse disagio affittargli la casa. Purtroppo il Meridione non è cresciuto molto però è sopravvissuto a quell’umiliazione. Infatti, oggi, dopo i figli, anche i nipoti di quegli emigranti studiano. Credendo ormai nella pacificazione nazionale, scelgono università padane. Ma sono ricomparsi i rifiuti di affitto, persino per le ragazze.



non si affitta ai meridionali



Il cittadino sempre in balia di commercianti prepotenti



Non si vuole
sentire le ragioni del cliente anche quando sono palesi. Tutti i governi – di
destra o di sinistra, populista o sovranista – se ne sono infischiati. Non c’è
un’autorità cui ricorrere. Siamo continuamente truffati e prevaricati da
chiunque abbia la nostra carta di credito in mano. Con la complicità…