Post

Settimana 18 di gravidanza: più belle che mai!

Immagine
La gravidanza continua ad avanzare e, con essa, anche gli ormoni iniziano a giocare brutti scherzi. Per questo, già a partire dalla settimana 18, con qualche accorgimento sarà possibile trasformare l'aspetto del volto stanco e pallido ad attraente e vivace.
Settimana 18 di gravidanza: più belle che mai!
Dalla settimana 18 di gravidanza, vi accorgerete che i capelli si comporteranno in modo del tutto imprevedibile. Le variazioni ormonali possono rendere i capelli più folti del solito, mentre in altre donne succede il contrario e i capelli perdono volume, sembrando più sottili. I capelli secchi possono diventare ancora più secchi e i capelli grassi ancora più grassi. Qualunque sia la vostra situazione, lavatevi si capelli con uno shampoo neutro. Se i capelli tendono ad essere molto secchi, applicate un buon balsamo ad ogni lavaggio.

Gli ormoni della gravidanza possono anche influenzare il il colorito e la consistenza della cute. Possono comparire macchie irregolari e nelle donne di car…

Corrente di risacca, uno dei più grandi pericoli del mare. Ecco come riconoscerla

Immagine
Hai mai sentito parlare della corrente di risacca? Si tratta di un tipo di corrente marina molto pericolosa, detta anche corrente di reflusso o di ritorno. Scopri come riconoscerla e perché bisogna tenerne lontano i bambini.
Corrente di risacca, uno dei più grandi pericoli del mare. Ecco come riconoscerla
Il caldo sembra ormai essersi stabilizzato e le spiagge iniziano ad affollarsi. Giugno è il mese ideale per trascorrere una vacanza al mare, soprattutto con i bambini perché si ha la possibilità di godersi appieno il sole e la spiaggia, rispetto ai 40° di agosto. Sono molti i benefici del mare sui nostri bambini, ma anche per noi adulti. Ma c'è un pericolo che non tutti conoscono e si trova proprio in mare: la corrente di risacca. E' importante imparare ad osservare il mare perché saper riconoscere una corrente di risacca potrebbe salvare la vita.
Cos'è la corrente di risacca?
La corrente di risacca detta anche di riflusso o di ritorno, è un tipo di corrente marina molto peri…

Ricetta della pasta di zucchero con Bimby

Immagine
Ecco la ricetta e alcuni consigli per preparare una pasta di zucchero con Bimby perfetta, per realizzare delle bellissime torte e dolcetti!
Pasta di zucchero con Bimby
Ecco a voi una ricetta molto semplice per preparare la pasta di zucchero con Bimby ed alcuni suggerimenti per ottenere una riuscita perfetta. Ad esempio, se vuoi realizzare una pasta di zucchero colorata, basta aggiungere agli ingredienti alcune gocce di colorante alimentare in fase di impasto. In alternativa è possibile colorare la pasta di zucchero  con poche gocce di colorante alimentare (preferibilmente in gel) dopo averla impastata. In questo caso, proteggersi le mani con guanti in lattice. I coloranti alimentari  in gel hanno un elevato potere colorante e non alterano la consistenza dell'impasto se aggiunti successivamente alla lavorazione.

Durante la lavorazione e la stesura della pasta di zucchero, utilizzare zucchero a velo per spolverizzare. Una volta pronta, la pasta di zucchero si conserva in frigorifero pe…

Contrasti tra il ministro Tria e Salvini

Contrasti tra il ministro Tria e Salvini
Il ministro dell’Economia Giovanni Tria durante il dibattito sul Documento di programmazione economica e finanziaria a Montecitorio: l debito deve continuare a scendere, la finanza pubblica va gestita in modo prudente, il consolidamento di bilancio e il dialogo con la Commissione europea sono condizioni necessarie per tenere sotto controllo i mercati e ottenere più margini di flessibilità. Le misure indicate nel contratto di governo? Si attueranno, con gradualità: ma solo se adeguatamente coperte e finanziate. L’ex ministro Padoan ha applaudito, Salvini: è apparso piuttosto perplesso: «Sembra quasi che non creda troppo al contratto. Dopotutto il Def è stato ereditato e i margini di movimento non sono troppi. Ma il confronto vero sarà a settembre-ottobre quando ci sarà la prima manovra economica di questo governo. In quella sede parleremo di tutto quel che è previsto dal contratto» [Sta].
L’uccisione del rapper XXXTentacion
XXXTentacion, vero nome …

Circo con gli animali no: il grido si perde nella burocrazia

Immagine
Da molte parti d’Italia arriva la protesta univoca: Circo con gli animali no. Insomma non più questa forma di burattinaggio
[caption id="attachment_110" align="aligncenter" width="550"] Burattini PhotoCredit Lav[/caption]
Divertiamoci al Luna Park
Cerchiamo di diffondere questa voce: Circo con gli animali no. Non siamo sottosviluppati, non siamo bestie, apparteniamo alla razza umana che può parlare e allora, utilizziamolo questo dono, in favore di chi non può difendersi.

Gli animali nelle gabbie. I domatori che stridono la frusta. Un biglietto per guardare la sofferenza. Questo è davvero il pacchetto che volete offrire a un bambino?

Mi ricordo che, sin da piccola, ho avuto un’avversione a questa forma di divertimento. Mi sono posta a dieci anni la signora delle domande: ma quanto si divertono la tigre, l’elefante, la scimmia?

Prima di arrivare davanti a un pubblico ogni animale, che fa parte della grande famiglia dei circhi, viene addomesticato e non è dato sap…

Circo con gli animali no: il grido si perde nella burocrazia

Immagine
Da molte parti d’Italia arriva la protesta univoca: Circo con gli animali no. Insomma non più questa forma di burattinaggio
[caption id="attachment_110" align="aligncenter" width="550"] Burattini PhotoCredit Lav[/caption]
Divertiamoci al Luna Park
Cerchiamo di diffondere questa voce: Circo con gli animali no. Non siamo sottosviluppati, non siamo bestie, apparteniamo alla razza umana che può parlare e allora, utilizziamolo questo dono, in favore di chi non può difendersi.

Gli animali nelle gabbie. I domatori che stridono la frusta. Un biglietto per guardare la sofferenza. Questo è davvero il pacchetto che volete offrire a un bambino?

Mi ricordo che, sin da piccola, ho avuto un’avversione a questa forma di divertimento. Mi sono posta a dieci anni la signora delle domande: ma quanto si divertono la tigre, l’elefante, la scimmia?

Prima di arrivare davanti a un pubblico ogni animale, che fa parte della grande famiglia dei circhi, viene addomesticato e non è dato sap…

La stanza delle meraviglie, grande trovarobato ma vorremmo Ben Stiller

Immagine
La stanza delle meraviglie (Wonderstruck) - Trama
1977, Minnesota. Il bambino Ben (Fegley) ha da poco perso la mamma (Michelle Williams), non ha mai conosciuto il padre, vive dalla zia Jenny (Amy Hargreaves) e con i cugini Robbie (Sawyer Nunes) e Hanna (Ekaterina Samsonov) ed è tormentato dal sogno ricorrente di lupi che lo inseguono. In una notte di temporale vede una luce provenire dalla baita nella quale prima abitava e trova la cugina che si sta provando dei vestiti di sua madre; rimasto solo cerca tra gli oggetti che gli sono cari (è sempre stato un appassionato collezionista) e trova un libro da titolo Wonderstruck con le immagini dell’Armadio delle Meraviglie esposto al Museo Storia Naturale di New York, che all’interno ha uno scontrino di una libreria di New York con scritto un messaggio d’amore di un certo Dannie; Ben telefona al numero che appare nello scontrino ma in quel momento un fulmine colpisce il cavo del telefono e la scarica elettrica lo rende sordo. Poco dopo, aiuta…