Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2019

Un dolce spuntino con l'olio extra vergine di oliva protagonista

Immagine
La torta de aceite (letteralmente "torta all'olio") è un dolce di pasticceria fine, croccante e multistrato che viene da una lunga tradizione. I suoi ingredienti principali sono: farina di grano, olio di oliva, zucchero, anice verde, sesamo e sale. Si ignora l'origine di questa ricetta. In Spagna, gli studi di pasticceria puntano su ricette arabe, ebree o mozarabe della metà meridionale della penisola iberica. Nella narrazione che Mateo Tedesco ha fatto sulla vita del pícaro Guzmán di Alfarache, alla fine del secolo XVI e inizio del XVII, si parla già delle torte de aceite. E sono citate anche nel Don Chisciotte. Ingredienti 400 g farina 100 ml olio extra vergine d’oliva 1 cucchiaino di semi di anice 1 cucchiaio di semi di sesamo 70 g zucchero (per cospargere le gallette) 1 cucchiaino di sale 1 bustina di lievito di birra liofilizzato Preparazione In un mortaio (o nel tritatutto) pestate grossolanamente i semi di sesamo e di anice. Poi, in una ciotolina, sciogliete i

Torna #ViaLibera, a Roma strade chiuse al traffico

Immagine
Domenica 1 dicembre 2019, dalle 10 alle 18, torna #ViaLibera l'iniziativa dedicata a pedoni e ciclisti che prevede la chiusura al traffico di 8 chilometri di strade , riservate a pedoni e ciclisti. Una giornata dedicata ad una passeggiata in città per ammirare le bellezze della capitale in totale serenità, con le strade libere dal caotico marasma di macchine e traffico. L'iniziativa è promossa da Roma Capitale, e coincide con l’ingresso gratuito ogni prima domenica del mese nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana. Le strade coinvolte nell'iniziativa #ViaLibera sono: via Cola di Rienzo, via del Corso, via Tiburtina (San Lorenzo), via dei Fori Imperiali e largo Corrado Ricci, piazza Venezia, via di S. Gregorio, viale Manzoni. Il percorso pedonale sarà munito di punti informativi. In questa giornata dedicata a pedoni e ciclisti sono in programma anche eventi e iniziative culturali per promuovere la ciclabilità e un nuovo approccio culturale alla mob

Torino: Ballatoio - Bistrot di ringhiera

Immagine
Un’apertura relativamente recente, solo qualche anno di vita, ma un’ottima cucina a prezzi contenuti nel centro di Torino. Un menù stagionale con quattro o cinque scelte per ogni tipologia di antipasti, primi e secondi che si rifanno per lo più alla tradizione gastronomica piemontese pur con qualche modifica e qualche piatto di cucina di pesce o di tradizione regionale italiana: troviamo, quindi, il tonno di coniglio con agretti, verdurine croccanti e pinoli tostati ma anche spaghetti alla chitarra con ragù di ombrina, cime di rapa e pane tostato al prezzemolo, la punta di petto di vitello con prugne, mele e uvetta a fianco dello zimin di ceci da tradizione ligure. Una limitata ma variegata carta dei vini e un’interessante scelta di etichette in mescita (Dolcetto, Barbera, Grignolino, Arneis) della cantina Vinchio Vaglio. Torino: Ballatoio - Bistrot di ringhiera Per la nostra cena abbiamo iniziato con un ottimo fagottino di pasta fillo con patate viola, asparagi, piselli con couscous a

Dopo i Grilli, le Sardine

Immagine
Il conflitto tra gente ricca, da un lato, e poveri, diseredati e derelitti, dall’altro è il più antico della Storia dell’umanità. Forse risale al tempo della prima discesa dell’Uomo dall’albero; certamento già l’evo antico ce ne offre molteplici esempi a tutte le latitudini della Terra. Esso, però, oggi ha avuto una trasformazione così radicale, da meritare attenzione da parte degli studiosi di sociologia. Tracciamone l’excursus nel nostro Continente. All’epoca dei Romani la lotta era quella impari degli schiavi e dei plebei contro i Patrizi; poi furono i servi della gleba ad attaccare i Baroni del Feudalesimo; la borghesia nacque in Francia dopo la vittoria degli esclusi dai privilegi reali sull’ancien regime; e il conflitto tra datori di lavoro dell’industria e lavoratori salariati è stato al centro della nostra storia più recente. Le cose sembrano essere cambiate, da quando il capitalismo Occidentale, per primo sul Pianeta, ha “svoltato” verso una prevalente dimensione finanziaria.

La Lega comincia la scalata alla città di Roma

Immagine
"Chi l'avrebbe mai detto qualche anno fa che sareste venuti qui  - dirà Matteo Salvini dal Palco ai romani  - per sentire me che voglio salvare la Capitale dalla Giunta di Virginia Raggi?" In effetti, in questo interrogativo retorico, si riassume tutto il senso di ciò che è avvenuto giovedì 28.11 al Teatro Italia, in via Bari (Roma). L'appuntamento con i cittadini dell'Urbe era alle 18:00. Dalle 16:00, la zona compresa tra piazza Bologna, piazza delle Provincie e l'Università si è destata dal suo abituale torpore e ha cominciato a gremirsi di singoli, coppie e gruppetti con bandiere e striscioni che si avviavano all'ingresso del Teatro. All'intorno Polizia e Carabinieri schierati in bell'ordine e in grande tranquillità tamponavano alcune decine di manifestanti del Comitato pro Casa. Mezzi tecnici della RAI da grandi occasioni stazionavano sul retro... parcheggi auto impossibili, in stile derby allo Stadio Olimpico. Insomma, adunata con obiettivi al

Appuntamento al cinema, tutte le ultime uscite!

Immagine
Cinema Un Giorno di Pioggia a New York  è un film di genere commedia, sentimentale del 2019, diretto da Woody Allen, con Timothée Chalamet e Elle Fanning. Uscita al cinema il 28 novembre 2019. Durata 92 minuti. Distribuito da Lucky Red. Frozen 2: Il segreto di Arendelle  è un film di genere animazione, commedia, avventura, fantasy, musicale del 2019, diretto da Chris Buck, Jennifer Lee, con Serena Autieri e Idina Menzel. Uscita al cinema il 27 novembre 2019. Durata 103 minuti. Distribuito da Walt Disney Pictures. Midway  è un film di genere azione, drammatico, guerra del 2019, diretto da Roland Emmerich, con Woody Harrelson e Luke Evans. Uscita al cinema il 27 novembre 2019. Durata 138 minuti. Distribuito da Eagle Pictures. Nati 2 volte  è un film di genere commedia, drammatico del 2018, diretto da Pierluigi Di Lallo, con Fabio Troiano e Euridice Axen. Uscita al cinema il 28 novembre 2019. Durata 89 minuti. Distribuito da Zenit Distribution. Il Peccato - Il Furore di Michelangelo  è un

Roma: Faro - Luminari del Caffè

Immagine
Il luogo del caffè a Roma, senza ombra di dubbio! Questo è Faro , locale per appassionati dell'oro nero qui proposto con diversi metodi di estrazione, dal classico espresso all'aeropress, passando per chemex, v60 e syphon. Il via vai di clienti che vogliono concedersi un'ottima tazzina dura tutta la giornata, ma noi abbiamo deciso di provare Faro nelle prime ore della mattina, al momento della colazione. I lievitati non sono di produzione propria, ma provengono dall'ottima pasticceria di Rami Kozman: abbiamo assaggiato un grande classico, il pain au chocolat, giustamente preparato con due stanghette di cioccolato fondente all'interno, e un altrettanto valido cornetto alla crema. Il tratto comune dei lieviti è una pasta soffice e alveolata, molto equilibrata nell'apporto di burro, caratteristica che potrebbe non mettere d'accordo tutti gli appassionati. Roma: Faro - Luminari del Caffè Tornando al caffè espresso, ci si prepara all'assaggio con il classico

Siamo il futuro senza futuro - Roma, Friday for Future 29 novembre 2019

Immagine
Di nuovo in piazza, in piazza per crederci, un percorso lungo per il corteo che si è mosso da Piazza della Repubblica sino a Piazza del Popolo, compatti, uniti, organizzati e con slogan e musica ad accompagnare una protesta che sembra essere distante dai palazzi che decidono. I vigili che bloccano le strade in piena sintonia con la manifestazione lasciano il motore accesso delle macchine, mi sembra surreale, assurdo ma nulla è assurdo. I giovani sono belli, colorati, ci credono e ci provano, pochi adulti se non genitori, docenti e giornalisti. Gli slogan sono: "Siamo il futuro senza futuro", "siamo tutti ambientalisti", "tutti insieme facciamo paura", "il vostro profitto non vale il nostro pianeta", "se ci bloccano il futuro noi blocchiamo la città". Cartelloni molto espliciti "+ Pinguini – Salvini" e molto altro, si canta, si sorride, i volti colorati di verde, borracce e neanche la pioggia li ferma quando arrivati a Piazza d

Difendiamo la politica. Ci serve per essere liberi

Immagine
Premesso che il partito politico non ha personalità giuridica, ma è una associazione che persegue fini pubblici, è chiaro che può organizzarsi come ritiene più opportuno e anche, ove lo ritenga necessario, utilizzare fondazioni, cioè enti aventi personalità giuridica che si propongono fini non in contrasto con le finalità politiche del partito stesso. Ne deriva che nessun magistrato può sindacare il fatto che un partito adotti questa o altra organizzazione, purché non in contrasto con la legge ed in particolare quella contenente norme relative al finanziamento della politica. Nel caso attuale, che riguarda la fondazione Open ed i suoi rapporti con il senatore Matteo Renzi, il magistrato ha dato per scontato che la struttura associativa sia stata modellata per eludere la legge a proposito del finanziamento del partito, costruendo un collettore di finanziamenti illeciti a favore del partito stesso. È di tutta chiarezza che questo intento delittuoso è tutto da provare, resta il dubbio che

Il primo lavoro non si scorda mai!

Immagine
Succede Oggi: Un po’ di pioggia sul Centro-sud. Sole e nuvole sul resto d’Italia • Sciopero dei treni • Giornata internazionale di solidarietà per il popolo palestinese • Mediaset e Vivendi riprendono lo scontro in tribunale • L’Associazione nazionale magistrati a congresso • La storia degli spaghetti al pomodoro • Branduardi a Belluno • Il Vangelo di oggi: «Il Regno di Dio è vicino». L'extra notizia del giorno: Il primo lavoro non si scorda mai! Primo lavoro di Alessandro Cattelan: «La fortuna tantissimo. Mi chiamò una persona al telefono fisso per il primo lavoro, se avesse risposto papà avrebbe riattaccato. Poi devi avere un ego grande per pensare di fare col tuo nome una tv che non esiste. E devi avere savoir faire , non chiamiamolo talento: devi saper fare quello che fai. Non tutti sono capaci» [Silvia Fumarola, Rep]. Primo lavoro di Giulio Andreotti, nel 1937: avventizio all’ufficio delle imposte, in particolare addetto all’imposta sui celibi. Nello stesso tempo s’iscrisse a

Anche il Conte Dracula era un amante dell'olio d'oliva

Immagine
Dracula è uno dei romanzi horror più riconosciuti di tutti i tempi. Il suo autore, Bram Stoker, ha basato Dracula sulla figura storica di Vlad Tepes, conosciuto come Vlad "l'Impalatore". Vlad visse nel XV secolo e fu principe di Valacchia, che oggi insieme alla Moldavia e alla Transilvania costituiscono la Romania. Ha fermato l'avanzata degli ottomani, quindi è conosciuto come un eroe nella sua terra. E' noto per aver eseguito la pena capitale dell'impalamento. Il termine 'Dracul' significa 'il figlio di Dracul' in rumeno. Lui e suo padre appartenevano all'Ordine del Drago. Tutti i membri di quest'ordine indossavano mantelli neri. Castello di Dracula Con l'intenzione di possedere un'abitazione in cima ad un precipizio di roccia ripida, Vlad restaurò il castello di Poenari, situato nella parte centrale della Romania. Il castello si trova nella valle del fiume Arges, che attualmente contiene la diga di Vidraru, la più famosa della

Milano: Pasticceria Sissi

Immagine
La pasticceria Sissi , la quale deve il suo nome alla famosa principessa austriaca è ormai da anni uno dei punti di riferimento della colazione milanese. In questa piccola e curata bottega, i cui proprietari sono una famiglia italo-senegalese, si respira un’aria di intima convivialità e l’accoglienza è simile a quella ricevuta quando si è in famiglia. L’offerta è molto ampia e va dai classici della colazione all'italiana fino ad alcune prelibatezze salate: la pasticceria propone, infatti, oltre alle classiche brioche e alle delizie della pasticceria, anche un’interessante selezione di preparazioni di gastronomia come spezzatini, arancini e torte salate che sono realizzati quotidianamente nel proprio laboratorio. Per la nostra colazione abbiamo deciso di assaggiare la brioche farcita al momento con la crema pasticcera, una golosità troppo grande per rinunciarvi: la crema era quasi vellutata e con una piacevole nota di scorza di limone e la sfoglia era fragrante e burrosa al punto gi

Contribuiamo al successo dei “think tank”

Immagine
Sara Iannone, Presidente dell’Associazione culturale “L’Alba del Terzo millennio” ha pubblicato un volume collettaneo “Le Ragioni della Nuova Politica,” dove anch’io ho scritto un breve intervento. Nella sala Vanvitelli dell’Avvocatura Generale dello Stato, in occasione della presentazione del volume, si è svolto un convegno in cui ho svolto una succinta illustrazione del mio brevissimo saggio. Trasmetto a Moondo.Info e a Rivoluzione Liberale una sua libera trascrizione, con una concisa premessa. In buona sostanza, dopo avere constatato che sul degrado del livello della lotta politica in Italia v’era (e vi è) un'inedita e presso che completa identità di vedute, ho detto che ritenevo importante capire le ragioni dell' “Inverno del nostro scontento” (per citare John Steinbeck e il suo bel romanzo degli anni Sessanta). Ho proposto quindi di fare al think-tank della Iannone una serie di domande per sollecitare risposte pertinenti. Mi auguro che il volume che dovrebbe essere predisp

Novembre e la pioggia e un'Italia che fatica a trovare buon senso e condivisione

Immagine
"La vita non si misura dal numero di respiri che facciamo, ma da quante volte tratteniamo il fiato". Maya Angelou   "Preferisco morire in piedi piuttosto che vivere in ginocchio". Ernesto Che Guevara "L’orgoglio ci costa più della fame, della sete e del freddo". Thomas Jefferson "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci". Mahatma Gandhi "Anche sul trono più elevato del mondo, si è pur sempre seduti sul proprio sedere". Michel de Montaigne "Ridi sempre, ridi, fatti credere pazzo, ma mai triste. Ridi anche se ti sta crollando il mondo addosso, continua a sorridere. Ci sono persone che vivono per il tuo sorriso e altre che rosicheranno quando capiranno di non essere riuscite a spegnerlo".  Roberto Benigni   Oscar Wilde il mio compagno inseparabile di Perle!!"Non esistono libri morali o immorali. I libri sono scritti bene o scritti male. Questo è quanto".   Moondo https://moondo.info/novembre-e-la

I giganti del web pagano solo 64 milioni di tasse in Italia

Immagine
Succede Oggi: Pioggia sul Friuli-Venezia Giulia e sulle coste tirreniche. Nuvole e un po’ di sole sul resto d’Italia • Gli Stati Uniti festeggiando il Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day). Wall Street è chiusa • Renzo Piano dalla Casellati • La Vucciria di Guttuso esposta alla Camera • Il libro postumo di Filippo Penati • Lo scandalo del Nobel in un libro della Gustavsson • L’ultimo saggio di Agnes Heller • L’epistolario Cioran-Mircea Eliade • Il Requiem di Verdi a Santa Cecilia • In sala il film di Woody Allen e quello di Končalovskij su Michelangelo • Lo Stabile dell’Aquila inaugura la stagione con Simone Cristicchi • Roma e Lazio impegnate in Europa League (Sky) • Il Vangelo di oggi: descrizione della fine del mondo. Lo scorso anno i colossi mondiali del web e del software hanno lasciato al fisco italiano appena 64 milioni di euro. È il saldo delle 15 società del settore cosiddetto websoft analizzate dall’area studi di Mediobanca, a cui si devono aggiungere 12,5 milioni di A

La Confort Zone

Immagine
Ieri ho corso, oggi giro in bici, domani ultimo allenamento 14 km di corsa. Si lo so, voi direte:"E quindi?" (Lo so che un 'esticazzi' sarebbe senz'altro più veritiero ma abbiate pazienza volevo essere più soft), dicevo che avete perfettamente ragione a disinteressarvi, in realtà non è dei miei allenamenti che voglio parlare e neppure del fatto che appena tornata, ho fatto la doccia, stretching, ho mangiato carboidrati e proteine, bevuto acqua e ora sono sul divano da un po', da un bel po' e pensavo che domani nonostante la pioggia dovrò uscire ancora, già… io che neanche in auto uscivo quando pioveva, bastavano 2 nuvolette per crogiolarmi nella mia confort zone. Ecco il punto! LA CONFORT ZONE. Sembra che la vita invece inizi dove finisce la confort zone, ne parlano tutti, anche il barista per far schiodare il vecchietto seduto ore a leggere i giornali:"Weee!!! Anto'!!!!! Esci dalla confort zone e vatte a fa un giro!!!" Che poi in parole pove

Valentina Bisti

Immagine
Faccio il mestiere più bello del mondo! Come ci sono arrivata? Intanto portando a casa, dopo un liceo classico frequentato in modo non proprio esaltante, una laurea in lettere indirizzo spettacolo. Mi sono specializzata in cinema. La mia tesi di laurea porta alla ribalda un attore molto amato, il premio oscar per il film Il mistero Von Bulow, Jeremy Irons. Ho trattato la lettura di sei film principali dal punto di vista psicologico, interpretazioni straordinarie del grande attore britannico. Dunque, mi sono laureata con un risultato di tutto rispetto ed ecco che arriva, esattamente il giorno dopo, la possibilità di entrare a far parte della grande famiglia Rai, giunta, in modo completamente inaspettato, grazie al suggerimento di un’amica carissima e all'incoraggiamento della mia mamma, a partecipare alla selezione per accedere alla Scuola di giornalismo Radiotelevisivo di Perugia, proprio all'indomani della raggiunta vetta universitaria. Valentina Bisti In una calda giornata di

L'olio extravergine d'oliva combatte la glicemia: lo studio del Prof. Violi

Immagine
Francesco Violi - Direttore del Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche dell'Università La Sapienza di Roma "Olio e salute le prospettive del III millennio" era il titolo dell'interessante conferenza che si è svolta sabato 23 novembre u.s. a Vetralla, all'interno della manifestazione annuale "Si... V'Olio", relatore il Prof. Francesco Violi, Direttore del Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche dell'Università La Sapienza di Roma. Il Prof. Violi ha dapprima ricordato i benefici delle 3 diete scientificamente testate come efficaci nel diminuire i rischi cardiovascolari: la dieta eschimese la dieta ricca di frutta e verdure la dieta mediterranea Effetti della dieta mediterranea sui rischi cardiovascolari Dieta mediterranea ed olio evo: benefici ed effetti In particolare parlando dei benefici della dieta mediterranea il Prof. Violi ha mostrato un grafico in cui si dimostra come all'utilizzo regolare dell'olio extr

Lo sciocchezzario dietetico

Immagine
Qualche anno fa un simpatico informatore farmaceutico ha pubblicato lo stupidario medico ovvero una raccolta assai divertente, sorprendente e sconvolgente di tutte le stupidaggini ascoltate e registrate in anni di attesa nelle anticamere dei medici. Noi medici a nostra volta entriamo in collisione con le convinzioni e fantasie dietetiche dei pazienti quando ci vengono chiesti consigli sulla sana alimentazione. Vorrei fare qualche esempio nella speranza di offrire qualche buon consiglio. Lo sciocchezzario dietetico Il brodo è un alimento che si presta a tante interpretazioni. Essendo considerato un alimento "leggero" viene facilmente proposto ai malati. Dal punto di vista scientifico il brodo contiene sostanze proteiche della carne, del pesce o delle verdure sciolte in acqua. Occupa poco spazio nello stomaco e fornisce sostanze utili di pronto impiego, ma se la carne viene fatta bollire per tanto tempo come fanno spesso tante mamme pensando di renderlo più nutriente, il prod

Regno Unito - Il sogno laburista

Immagine
Tutto potrà dirsi di Jeremy Corbyn, il leader del partito laburista britannico, tranne che non sia un fantasioso ottimista. Alla vigilia delle elezioni fissate per il 12 dicembre prossimo, con le quali si gioca molto del futuro inglese, dalla Brexit al governo che verrà, Corbyn si è lanciato in una campagna  basata sull'aumento delle tasse e della spesa pubblica, arrivando a compiere un ideale salto indietro nel tempo riportandosi al lontano 1946 quando gli inglesi diedero il benservito ai conservatori e al premier Winston Churchill, che aveva guidato il paese nella vittoriosa guerra contro in nazismo e passarono la mano  ai laburisti.  Allora, 73 anni or sono, il Regno Unito era sfinito e il suo popolo aspirava giustamente a riprendere una vita che non fosse solo di "lacrime e sangue". Perciò le elezioni furono vinte dai laburisti che proponevano una politica più attenta ai problemi sociali, costruita sul fondamento di un programma deciso di nazionalizzazioni pagate con

Con il canone in bolletta la Rai ci ha rimesso 105 milioni di euro

Immagine
Succede Oggi: Torna la pioggia sul Centro-nord e sulle coste tirreniche. Sole e nuvole sul resto d’Italia • A Strasburgo si insedia Ursula von der Leyen • Il premier Conte è in Ghana • Gualtieri, in Senato, di fronte alle commissioni VI e XIV, risponde sul Mes • Uto Ughi a Bologna con i Solisti veneti, Beatrice Rana a Milano • Il sequel di Frozen • Thomas Bernhard al Piccolo ed Elias Canetti allo Storchi di Modena • Le porcellane dei Savoia a Torino • Il Napoli a Liverpool su Sky • Il Vangelo di oggi: «Vi perseguiteranno nel mio nome». Il canone Rai in bolletta è costato a viale Mazzini 105 milioni di euro. Lo ha fatto sapere ieri l’ad Rai Fabrizio Salini alla commissione di Vigilanza. Se nel 2013 l’introito ammontava a 1 miliardo e 655 milioni, nel 2018 la cifra è scesa a 1 miliardo e 637 milioni. Diciotto milioni in meno. «Com’è possibile? Uno dei motivi è che la metà dell’extra-gettito, ovvero i soldi recuperati all’evasione (che prima si aggirava intorno al 30%), non va alla Rai ma