Milano: La Dogana del Buongusto

Fa il suo ingresso in guida con un bel voto questo locale nei pressi delle Colonne di San Lorenzo. Entrando si può scegliere se accomodarsi al piano interrato in cui viene proposta l'offerta del ristorante, oppure salire qualche gradino e accomodarsi nella vineria. Dal mercoledì al sabato, a partire dalle 18.30, qui si può consumare un aperitivo di qualità, che non prevede un buffet, ma sfizi selezionati da affiancare ad un calice di vino.





Il nettare di Bacco qui la fa da protagonista, con una carta da intenditori che prevede una ricca offerta al calice e tante etichette (circa 400) divise per tipologia per chi vuole ordinare una bottiglia. Consigliati dai bravi sommelier abbiamo degustato due ottimi vini regionali, accompagnandoli con un piatto misto di salumi (eccellenti la coppa piacentina e la mortadella) e di formaggi fra i quali spiccavano un delizioso Taleggio e un parmigiano Vacche Rosse stagionato 24 mesi.





Milano: La Dogana del Buongusto
Milano: La Dogana del Buongusto

La Dogana del Buongusto: ambiente





Il vasto uso di legno per gli scaffali
e per i tavoli, unito alle tante bottiglie esposte, al bel bancone e
alle volte a mattoncini, donano calore all'atmosfera, proprio come ci
si aspetta in una vineria tradizionale.





Servizio: Molto cortese e preparato.





Voto 4/5





La Dogana del Buongusto, Via Molino delle Armi, 48 Milano. Telefono 02/83242444





Recensione tratta da "Il Saporario - Milano" de La Pecora Nera Editore.



Moondo
https://moondo.info/milano-la-dogana-del-buongusto/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Porta scorrevole esterno muro: una scelta di design

The Real Kattegat: sai dove si trova realmente questa terra?