Fuggite da aziende tossiche... prima che vi uccidano

...se ci riuscite, mi viene, purtroppo, da aggiungere!





Parlando ogni settimana con decine di manager interessati a partecipare a YOURgroup, ascolto tantissimi racconti di situazioni professionali veramente difficili, all'origine, a volte, di problemi psicologici o addirittura fisici a chi le deve affrontare.





Se il nostro lavoro dovrebbe essere un luogo di crescita, collaborazione e autorealizzazione, talvolta diventa un prigione, una gabbia, fisica e mentale, da cui non si riesce a uscire, quasi sempre per impossibilità di trovare una nuova occupazione.





Un inferno sulla terra, come può testimoniare chi lo ha provato o lo sta provando.
Ma come riconosciamo un ambiente "tossico"?






  • Leadership Negativa - Capo autoritario o inaccessibile? La leadership influisce fortemente sulla cultura aziendale.




  • Totale mancanza di equilibrio Vita-Lavoro - Orari eccessivi o aspettative irrealistiche possono portare a burnout e insoddisfazione.




  • Mancanza di trasparenza - Quando le informazioni non sono trasparenti o sono inesistenti, si può creare confusione e sfiducia.




  • Ambiente competitivo in modo distruttivo - La competizione può essere stimolante, ma quando diventa spietata, l'ambiente di lavoro ne soffre moltissimo.




  • Mancanza di supporto e riconoscimento - Sentirsi non apprezzati o supportati può ridurre morale e produttività.




  • Assenza di crescita professionale - La mancanza di opportunità per l'avanzamento o lo sviluppo personale può essere demotivante.




  • Mobbing o discriminazione - Questi sono tra i segnali più gravi e necessitano di un intervento immediato.





Ricordate, se vi trovate in un ambiente di lavoro che presenta queste caratteristiche, valutate le vostre opzioni. La salute mentale e il benessere dovrebbero essere sempre una priorità.





Ne state vivendo o ne avete sperimentati altri? Che ne pensate?





Parliamone. Diffondiamo consapevolezza sulle pratiche di buon management, una goccia nel mare, ma se ci pensiamo il mare è fatto di tante gocce!



Moondo
https://moondo.info/fuggite-da-aziende-tossiche-prima-che-vi-uccidano/?utm_source=Blogger

Commenti

Post popolari in questo blog

Letture estive: “Io sono il Potere”, ovvero il cinismo rarefatto

Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno: un’oasi verde al confine tra Lazio, Molise e Abbruzzo!

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era