Mueller si ritira e ribadisce che Trump non è innocente

Il procuratore speciale Robert Mueller ha parlato per la prima volta del Russiagate. Nella conferenza stampa per il suo addio al dipartimento di Giustizia ha ribadito che l’indagine non è riuscita a determinare una responsabilità del presidente Donald Trump per un reato come quello di ostruzione della giustizia. Ciò non toglie che «se il presidente non avesse commesso crimini lo avremmo detto».





Trump
Trump

Ma, anche che «ci sono stati sforzi molteplici e sistematici per interferire nelle nostre elezioni. Ufficiali dell’intelligence russa, parte dell’esercito russo, che hanno lanciato un attacco coordinato al nostro sistema politico, nel tentativo di danneggiare un candidato presidenziale», le prove di un coinvolgimento di Trump non sono sufficienti. Spetta al congresso in base al suo rapporto il compito di determinare se Trump debba essere oggetto di impeachment.





[sc name="abbanteprima"]



Moondo
https://moondo.info/mueller-si-ritira-e-ribadisce-che-trump-non-e-innocente/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Porta scorrevole esterno muro: una scelta di design

The Real Kattegat: sai dove si trova realmente questa terra?