Parco Villa Gregoriana a Tivoli, un'oasi romantica per vivere la natura tra passeggiate e pic-nic

Il Parco di Villa Gregoriana a Tivoli è un’area di grande valore storico oltre ad essere un’oasi naturale meravigliosa.


Parco Villa Gregoriana


Nasce come Villa Gregoriana ma viene rinominata Parco Villa Gregoriana dopo essere diventata un bene del FAI. Si tratta di un’area dal grande valore storico e paesaggistico che si trova nella valle tra la sponda destra dell’Aniene e L’antica acropoli romana, a Tivoli a pochi chilometri da Roma. Meno conosciuta di Villa d’Este e Villa Adriana, è nota soprattutto per le sue caratteristiche cascate immerse nel verde.

[caption id="attachment_10370" align="aligncenter" width="2976"]Villa gregoriana Parco Villa Gregoriana,Tivoli. (villagregoriana.eu)[/caption]

La Grande Cascata è solo uno degli elementi che rendono speciale questa oasi dai caratteri romantici. Infatti il giardino per la sua conformazione e per avere molti elementi dell’estetica del sublime si può definire prettamente romantico.

Il luogo è impregnato di storia, archeologia, natura e artificio. Fu papa Gregorio XVI ad interessarsi a questa area quando nel 1832 avviò una grandiosa opera di ingegneria idraulica per contenere le continue esondazioni dell’Aniene. Le acque vennero incanalate in un doppio traforo scavato nel monte Catillo e ingrossate artificialmente, dando così vita ai 120 metri di salto della nuova Cascata Grande, seconda in Italia dopo le Marmore. In seguito il Papa si occupò del parco che per l’appunto porta il suo nome, diventando una delle mete predilette del Grand Tour di artisti e letterati che ne hanno esaltato la bellezza attraverso le loro opere.

Oggi il parco è la meta ideale per chi vuole concedersi una giornata spensierata in mezzo alla natura con una gita fuori porta. Un tripudio di sentieri, boschi, cascate, antiche vestigia e grotte naturali pronti per essere esplorati, circondati da un panorama meraviglioso.

Qui troverete anche un’area pic-nic e una caffetteria con prodotti tipici del territorio dove potersi ristorare e trascorrere ore piacevoli all’aria aperta.

Un’ottima idea per passare le giornate di sole primaverili e le festività in compagnia della famiglia e degli amici a quattro zampe e lasciarsi affascinare da un meraviglio parco tutto da scoprire.
Moondo
http://viaggiare.moondo.info/?p=10369

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Porta scorrevole esterno muro: una scelta di design

The Real Kattegat: sai dove si trova realmente questa terra?