Milano: PaninoLab

Quest’anno abbiamo provato la seconda sede di PaninoLab aperta su Via Corsico, a due passi dai Navigli. La proposta è identica alla “casa madre”, così come la buona qualità della stessa, con i panini in prima linea affiancati da “cicchetti”, insalate, zuppe e qualche dolce.





Dal menù abbiamo scelto il cicchetto con slinzega (simile alla bresaola) della Valtellina e crema di fontina Dop, dalla carne morbida e saporita e il pane croccante, a cui abbiamo fatto seguire una zuppa del giorno a base di zucca e porcini con crostini di pane, buona nel complesso ma con il fungo a prevalere sul resto. Tra i panini, disponibili sia nella porzione normale (abbondante) che metà, abbiamo optato per un gustoso “new Hemingway” con Jamon Serrano, crema di pomodoro datterino bio, acciuga e burro della Normandia, avaro solo di crema di pomodoro che lo avrebbe reso meno asciutto. Da bere birre artigianali e qualche bottiglia di vino.





Milano: PaninoLab
Milano: PaninoLab

PaninoLab: Ambiente





Diviso in due sale, l’ambiente
risulta moderno e accogliente grazie al giusto mix tra legno e
metallo. Il bancone all’ingresso permette una sosta veloce, mentre
se si va con calma ci sono comodi tavoli sia dentro che all’esterno.





Servizio: Cortese e disponibile.





Voto 4/5





PaninoLab, Via Corsico, 1 Porta Genova – Milano. Telefono 02/84049783





Recensione tratta da "Il Saporario - Milano" de La Pecora Nera Editore.



Moondo
https://moondo.info/milano-paninolab/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Porta scorrevole esterno muro: una scelta di design

The Real Kattegat: sai dove si trova realmente questa terra?