A Doha apre il primo museo nazionale del Qatar

A Doha apre il primo museo nazionale del Qatar, una rosa del deserto in fibra di cemento, acciaio e vetro, progettata da Jean Nouvel: «Avevo bisogno di un simbolo che mi permettesse di conciliare la dimensione ancestrale e la modernità, due elementi che insieme riflettono la storia del Qatar. E ho pensato a un’architettura naturale, millenaria, quella della rosa del deserto, modellata dal vento, dalle sabbie, secondo un processo di cristallizzazione che fabbrica forme in modo aleatorio».





museo nazionale del Qatar
Il primo museo nazionale del Qatar (Photocredit ilmessaggero.it)

La struttura si estende su una superficie di oltre 52mila metri quadri, conta 539 petali di varie misure (il più piccolo ha un diametro di 14 metri, il più grande di 87) che si sovrappongono e si incastrano in modo irregolare: «Una follia architettonica che non sarebbe stata possibile senza le tecnologie di ultima generazione», continua l’architetto. Il visitatore attraversa 11 gallerie su un percorso cronologico lungo 1,5 chilometri che gira intorno a un vasto cortile centrale, l’«howsh» (il caravanserraglio): «Il visitatore percorre il museo come l’acqua di un torrente, ha spiegato Jean Nouvel. Attraverso i diversi volumi, non sai mai cosa aspettarti nello spazio seguente. L’intento è di creare ondulazioni, contrasti, sorprese»





[sc name="abbanteprima"]

Moondo
https://moondo.info/a-doha-apre-il-primo-museo-nazionale-del-qatar/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Porta scorrevole esterno muro: una scelta di design

The Real Kattegat: sai dove si trova realmente questa terra?