La Lega vince in Abruzzo, M5s sotto il 20%

Marco Marsilio, di Fratelli d’Italia, sarà il prossimo governatore d’Abruzzo, una vittoria netta per il centrodestra il cui candidato ottiene quasi il 50% dei voti.





Marco-Marsilio

A seguire Giovanni Legnini (centrosinistra) molto distanziato, sotto il 35%. Addirittura sotto il 20% il candidato pentastellato Sara Marcozzi, crollo grave per il M5s che solo un anno fa alle politiche era primo partito in regione con il 40% dei voti. Astensione al 47%.





I voti del centro-destra, secondo le prime proiezioni, sarebbero suddivisi così: Lega 26,2% (assente nel 2014, 13,9 alle politiche dell’anno scorso), Forza Italia 9,5% (16,7 e 14,5), Fratelli d’Italia 6,2 (3 e 5).





Nel 2014 il centro-sinistra aveva vinto col 46,26%. Sara Marcozzi, anche allora presentata dal M5s, aveva raccolto il 21,41%. La coalizione di centro-destra, che aveva candidato il berlusconiano Giovanni Chiodi, s’era fermata al 29,26%.





[sc name="abbanteprima"]





Anteprima


Moondo
https://moondo.info/la-lega-vince-in-abruzzo-m5s-sotto-il-20/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Che cos'è il roner e perché tutti ne parlano?

Il bambino ha le coliche? Ecco delle soluzioni per intervenire velocemente