Alla scoperta di una delle specie più curiose: chi sono i pinguini?

I pinguini sono tra le specie animali che più incuriosiscono. Da dove provengano è ancora un po’ ingnoto, molto probabilmente sono una forma evoluta di volatile che ha dovuto imparare a nuotare dato il loro habitat. Ma ecco tutte le curiosità sui pinguini!


I pinguini: chi sono?


[caption id="attachment_20593" align="aligncenter" width="960"]pinguini Chi sono i pinguini? (foto by pixabay)[/caption]

I pinguini sono, a prima vista, dei volati che hanno modificato la loro natura per adattarsi al meglio all’habitat naturale in cui si trovano. Infatti, al posto del piumaggio e delle ali hanno degli arti che permettono loro di muoversi e nuotare con facilità. Le loro pinne, come il resto del corpo sono coperti uniformemente da piccole penne tutte uguali, simili a scaglie.

I pinguini vivono sulle coste di tutto l'emisfero meridionale, dal Polo Sud fino addirittura alle Galapagos, vicino all'equatore. In natura, esistono più di 15 specie di questi uccelli, ognuna con caratteristiche e dimensioni molto diverse.

Questi animali possono vivere molto a lungo, raggiungendo tranquillamente i 20 anni, che per un volatile sono parecchi.

Nella maggior parte dei casi, i pinguini si presentano con il petto bianco e la testa e il dorso neri. I loro colori, però, possono mutare a seconda delle specie: ad esempio alcuni presentano chiazze rosse, arancio o gialle sulla testa e sul collo.

Le loro zampe sono corte e arretrate rispetto all'asse del corpo, ed è per questo motivo che si muovono con il loro tipico portamento eretto ed andamento buffo.

Differenti specie di pinguini


Come anticipato, in natura, esistono circa 15 mila e più specie differenti di pinguini. Quelle più diffuse sono sostanzialmente 3.

I primi che osserviamo sono il pinguino Imperatore ed il pinguino Adelia. Il primo raggiunge un’altezza di circa un metro e vive in inverno tra i ghiacci del continente gelato dove migra per passare il rigido inverno. Ad ogni covata la femmina depone un solo uovo, affidato poi al maschio che lo incuba tra le zampe fino al momento in cui si schiuderà. Molto simile al pinguino imperatore, ma molto più piccolo troviamo il pinguino reale.

Vicini di casa del pinguino imperatore è il pinguino Adelia. Questa specie ha una caratteristica che li contraddistingue dagli altri. Il loro becco, infatti è particolarmente corto. Mentre è dedito alla cova, il maschio di Adelia può arrivare a digiunare per giorni, mentre la femmina si dedica soprattutto alla caccia per cibarsi e dare poi il cambio al compagno.

Possiamo poi incontrare i pinguini crestati, la specie che vive più a nord tra i pinguini. Il pingiuino crestato, infatti, lo si trova nelle isole attorno all’Antartide e sulle coste dell'Australia, della Tasmania e della Nuova Zelanda.
Moondo
https://animali.moondo.info/?p=377

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Porta scorrevole esterno muro: una scelta di design

The Real Kattegat: sai dove si trova realmente questa terra?