Pressione alta: ecco i cibi da evitare e quelli da preferire

Sapevi che circa 15 milioni di italiani soffrono di pressione alta? Il problema reale è che soltanto il 50% lo sa e, nonostante la terapia, la maggior parte di essi non riesce a raggiungere i valori adeguati. Il cibo è il migliore alleato, ecco quali sono gli alimenti da preferire e quelli assolutamente da evitare.


Pressione alta: ecco i cibi da evitare e quelli da preferire


Tra i fattori di rischio per la mortalità per malattie cardiovascolari, l'ipertensione spiega il 40% dei decessi per ictus e il 25% di quelli per malattia coronarica. Ma anche le cattive abitudini alimentari concorrono al rischio. In caso di pressione alta è dunque importante conoscere quali sono gli alimenti fortemente sconsigliati e quelli invece da preferire.

[caption id="attachment_17434" align="alignnone" width="960"]pressione alta Pressione alta: ecco i cibi da evitare e quelli da preferire (pixabay.com by rawpixel)[/caption]

Pressione alta? Riduci il consumo di sale


L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di non introdurre più di 2 grammi di sodio con la dieta giornaliera, che corrispondono a circa un cucchiaino da tè raso. C'è da considerare una cosa: non bisogna misurare soltanto il sale che viene aggiunto durante la preparazione dei cibi, ma anche quello naturalmente presente negli alimenti. Un'alta quantità di sale è contenuta soprattutto nei cibi conservati e nei prodotti pronti.

E' possibile sostituire il sale con le erbe aromatiche, come aglio, cipolla, basilico, prezzemolo, rosmarino, salvia, origano... Oppure esaltare i sapori utilizzando il succo di limone o aceto. Limitare il consumo dei prodotti pronti e scegliere prodotti a basso contenuto di sale.

Pressione alta? Alimenti assolutamente da evitare


In caso di pressione alta si consiglia di evitare la liquirizia perché può provocare ritenzione idrica con conseguente aumento della pressione. Consumare il caffè con moderazione perché contiene sostanze vasocostrittrici. Le salse pronte, come il ketchup e la maionese contengono grandi quantità di sale. Inoltre, tutti i cibi in scatola, oltre a contenere molto sale, sono ricchi di conservanti.

Cibi da preferire in caso di ipertensione


Ci sono cibi che, se consumati regolarmente, aiutano a ridurre la pressione.  Tra gli alimenti che abbassano la pressione vi sono quelli ricchi in potassio. Vi è infatti una correlazione tra potassio e pressione arteriosa.  Altri alimenti alleati sono quelli con effetto di vasodilatazione anche contengono particolari sostanze naturali come la citrullina, presente nell'anguria,il solfuro di idrogeno, prodotto dall'aglio, il nitrato presente negli spinaci e la capsaicina presente nel peperoncino.

Riassumendo, i cibi che abbassano la pressione son:
  • Verdure di stagione: da consumare preferibilmente crude o cotte al vapore. Sedano, broccoli, spinaci, barbabietole...

  • Frutta: banane, melone, pere, mirtilli, anguria...

  • Legumi freschi,

  • Cereali integrali,

  • Pesce: in particolare quello azzurro, come lo sgombro e il salmone in quanto sono ricchi di acidi grassi Omega-3.

  • Erbe aromatiche e spezie.


Ricordate una cosa: il miglior modo di fare prevenzione è il controllo periodico dei livelli di pressione.
Moondo
http://salute.moondo.info/?p=2106

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Che cos'è il roner e perché tutti ne parlano?

Mal di schiena? Attenzione alle posture scorrette!