Non è sempre l’ora del caffè! Sai qual è il momento migliore per berlo?

Il caffè è sempre il caffè, e cos'altro c’è di meglio per affrontare la giornata, oppure trascorrere un momento di pausa? Da soli o in compagnia, questa bevanda è un’ottima soluzione, ma sai qual è il momento più giusto per berlo?


Qual è l’ora del caffè?


[caption id="attachment_10685" align="aligncenter" width="960"]caffè L'ora giusta per bere il caffè (foto by pixabay)[/caption]

Un detto recita che è sempre l’ora per un buon caffè, ma non è proprio così. Scientificamente esiste un’interazione tra la caffeina e il bioritmo dell’organismo umano. Quasi tutti, siamo soliti ad avviare la nostra giornata (e le nostre celluline grigie) solamente dopo aver sorseggiato una buona tazza di caffè. Ma è veramente così che funziona l’organismo umano a contatto con la caffeina?

L’orario in cui la maggior parte delle persone si godono questa bevanda per avviarsi al mattino si aggira tra le 8 e le 9. La ricerca scientifica, però ha dimostrato che in quel momento il nostro organismo è già ben attivo ed avviato naturalmente. Questo è dato dall’effetto della luce solare sul nostro corpo, influenzando il bioritmo. La luce, difatti, stimola l’aumento del livello di cortisolo nel sangue, responsabile dello stato di allerta.

Quanto fa bene la caffeina?


La caffeina è una sostanza che ha sul nostro organismo un effetto simile a quello di un farmaco o una droga. Ciò significa che essa è in grado di modificare il comportamento dell'organismo. Per questo motivo, la prima indicazione quando si ricorre all’uso di tali sostanze è proprio non abusarne e non assumerle se non servono, altrimenti si rischierebbe di far scemare gli effetti (assuefazione). Infatti, bere un caffè quando l’organismo è di per sé ai livelli di massima attenzione, aumenta la tolleranza alla caffeina. E quindi, in questo caso la tazza di caffè non ha più alcun effetto!

Quando fa bene assumere caffeina?


Come anticipato il livello di cortisolo in circolo nel nostro organismo, raggiunge i massimi livelli tra le 8 e le 9 del mattino, così come tra le 12 e le 13 e le 17,30 e le 18,30. Dunque, se siete intenzionati ad assumere caffeina per poter ottenere gli effetti desiderati, il segreto è bere caffè negli orari in cui il livello di cortisolo in circolo è più basso. Quindi l’orario più corretto è ad esempio tra le 9,30 e le 10 del mattino. Ovviamente, cercate di esporvi il più possibile alla luce del sole che è la prima soluzione per sollecitare il cortisolo nel sangue!
Moondo
http://mangiare.moondo.info/non-e-sempre-lora-del-caffe-sai-qual-e-il-momento-piu-giusto-per-berlo/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Viaggio in Sardegna, a Cagliari, tra eresie eretici e coscienze sporche

Viaggio on the road: Las Vegas, benvenuti nella città del peccato