Coronavirus ed economia, Primanni: "Aziende italiane a rischio shopping estero"

Le aziende italiane sono a rischio di shopping da parte delle concorrenti straniere? Sull’argomento interviene Maurizio Primanni, CEO di Excellence Consulting e collaboratore del nostro giornale, con una bella intervista pubblicata su "Il Tempo", di cui ne riportiamo i punti salienti:





  • In Italia i settori più appetibili sono quelli già a rischio prima della crisi Covid-19: turismo, ristorazione, alcuni servizi, la moda. Questi comparti sono nel nostro paese più frammentati che all’estero, spesso a conduzione familiare, quindi deboli e a rischio di shopping da gruppi stranieri;
  • Il coronavirus sta colpendo tutte le economie europee (calo -25%/-35%). Prevedo aggregazioni e fusioni tra aziende italiane e europee, per un reciproco rafforzamento. Le banche già in difficoltà potrebbero essere indotte in tale direzione, e anche il settore agro-alimentare italiano;
  • Il governo dovrebbe varare un piano industriale, puntando su made in Italy, manifatturiero, tele-lavoro, farmaceutica, medical device, logistica;
  • Il debito pubblico e’ importante, ma l’Italia è un Paese con grande risparmio privato (+4.000 miliardi);
  • Non bisognerà nazionalizzare le banche, ma metterle nelle condizioni di supportare gli imprenditori;
  • Per ricostruire il paese serviranno investimenti pubblici e privati, ma anche imprenditori che accettino di assumersi dei rischi, come i medici che operano negli ospedali.

Moondo
https://moondo.info/coronavirus-ed-economia-primanni-aziende-italiane-a-rischio-shopping-estero/?utm_source=Blogger

Commenti

Post popolari in questo blog

The Real Kattegat: sai dove si trova realmente questa terra?

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Porta scorrevole esterno muro: una scelta di design