Hidden Beach, una spiaggia nascosta nel cratere di un vulcano in Messico

Hidden Beach, una spiaggia nascosta che fa capolino all’interno di un antico cratere sul vulcano, un luogo da favola tutto da scoprire!


Hidden Beach, la spiaggia nascosta


Al largo della costa di Puerto Vallarta, in Messico, si trova una spiaggia nascosta, chiamata appunto Hidden Beach o Playa del Amor. Un piccolo angolo di paradiso dove si può godere di una spiaggia bianchissima e di una piscina naturale dove farsi il bagno in acque limpidissime illuminate dalla luce del sole.  È diventata una delle mete più ambite per gli amanti degli sport subacquei ed ha attirato la curiosità di molti con le immagini diffuse sul web. Le isole Marieta sono il luogo ideale per gli appassionati dello snorkeling, qui si potranno ammirare tartarughe marine, razze, delfini e la variegata fauna marina.

[caption id="attachment_12059" align="aligncenter" width="1200"]Hidden Beach Hidden Beach (twitter.com/lonelyplanet)[/caption]

Le isole Marieta si sono formate millenni fa a seguito di un’intensa attività vulcanica. Nei primi anni del 1900 questi luoghi furono usati dal governo messicano per esercitazioni militari per via del fatto che erano disabitati. Infatti la spiaggia nasce proprio all’interno di un antico cratere su un vulcano, creatosi dall’esplosione di una bomba, al cui interno a sua volta si è formata questa spiaggia sotterranea affascinante. Grazie agli sforzi degli scienziati guidati da Jacques Cousteau, ora questo luogo è stato riconosciuto dalle autorità messicane come un parco nazionale protetto contro la pesca, la caccia e le altre attività umane potenzialmente dannose.

[caption id="attachment_12060" align="aligncenter" width="1200"]Hidden Beach Hidden Beach (notizie.it)[/caption]

Il suo nome, Hidden Beach, deriva dal fatto che la bianca spiaggia è raggiungibile solo tramite un tunnel che la collega all’Oceano Pacifico, e che gli avventurieri dovranno attraversare a nuoto per approdare in questo luogo magico. Il tunnel potrebbe far paura ma in realtà è abbastanza spazioso, ci sono 6 metri tra l’acqua e la roccia e quindi non c’è bisogno di nessuna attrezzatura da sub.

Questi luoghi rimangono disabitati ma sono visitati ogni anno da migliaia di turisti che, con un’apposita autorizzazione, possono esplorare la spiaggia nel cratere e godere delle meraviglie naturali intorno.
Moondo
http://viaggiare.moondo.info/hidden-beach-una-spiaggia-nascosta-nel-cratere-di-un-vulcano-in-messico/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Viaggio in Sardegna, a Cagliari, tra eresie eretici e coscienze sporche

Cara mamma, sai qual è il peso corretto di tuo figlio?