Dove trovare libri nei posti più impensati. Le 5 librerie più belle del mondo!

Non solo gli appassionati della lettura troveranno queste librerie fantastiche, ma anche coloro che sanno apprezzare l’arte e l’architettura ne rimarranno affascinati. Diamo un’occhiata alle 5 librerie più belle del mondo.


Librería Lello, Porto


[caption id="attachment_12094" align="aligncenter" width="982"]librerie più belle del mondo Librería Lello, Porto (illibraio.it)[/caption]

Conosciuta con il nome di “Lello e Irmão”, o “Chardron” o semplicemente Libreria “Lello”, questa libreria è un’antica proprietà commerciale di Porto. Si trova in un edificio del centro storico, in Rua das Carmelitas. La bellezza di questo luogo è dovuta al suo valore storico ed artistico che la rendono una delle librerie più belle del mondo. Venne fondata nel 1869 ed è la seconda libreria più antica del Portogallo. E’ stata usata anche per girare alcune scene del film Harry Potter.

Polare, Maastricht

La libreria di Maastricht è stata allestita all’interno di una chiesa domenicana del Duecento, ma la società che l’aveva in gestione ha dichiarato fallimento chiudendo così l’attività. Grazie ad una campagna di crowdfunding lanciata dai suoi dipendenti, la libreria è stata riaperta ed ora possiamo ammirarne la bellezza.

El Ateneo – Gran Splendid, Buenos Aires


[caption id="attachment_12095" align="aligncenter" width="1600"]librerie più belle del mondo El Ateneo – Gran Splendid, Buenos Aires (tvkontakt.al)[/caption]

Uno delle librerie più affascinanti del mondo è senza dubbio la libreria El Ateneo – Gran Splendid di Buenos Aires. Il gruppo Yenny-El Ateneo, la catena di librerie più famosa dell’Argentina, nel 2000 decide di restaurare l’antico teatro Gran Splendid, inaugurato nel 1919, trasformandolo così in un negozio di libri. Qui è possibile trovare più di 120.000 titoli disposti negli scaffali della platea e dei balconi, tutti meticolosamente conservati nel loro stato originale e con la cupola affrescata.

Leggi anche: A Venezia una delle librerie più belle del mondo tra libri galleggianti!

Shakespeare & Company, Parigi


Venne inaugurata nel 1951 dall’americano George Whitman, sulla Rive Gauche della Senna, con il nome di “Le Mistral”, che poi venne cambiato in “Shakespeare and Company”. Il nuovo nome venne dato in onore di Sylvia Beach che fondò l’originale Shakespeare and Company nel 1919, luogo di incontro per scrittori come Ezra Pound, Ernest Hemingway, James Joyce e Ford Madox Ford, ma che venne chiusa nel 1941.
Oggi questa libreria è diventata meta di culto degli scrittori in visita, e mette a disposizione anche posti letto gratuiti al piano superiore in cambio di alcune ore di lavoro tra gli scaffali.

Barter Books, Alnwick, Regno Unito


[caption id="attachment_12096" align="aligncenter" width="550"]librerie più belle del mondo Barter Books, Alnwick, Regno Unito (tripadvisor.it)[/caption]

Una vecchia stazione ferroviaria in perfetto stile vittoriano, del 1887, è stata trasformata in una libreria dai coniugi Stuart e Mary Manley. La struttura originale dell’edificio è stata mantenuta, è infatti possibile ritrovare numerosi elementi ferroviari. Sono stati poi aggiunti una caffetteria e una stanza dedicata ai piccoli lettori ed anche un’area riservata all’esposizione di libri antichi.

 
Moondo
http://viaggiare.moondo.info/dove-trovare-libri-nei-posti-piu-impensati-le-5-librerie-piu-belle-del-mondo/

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Che cos'è il roner e perché tutti ne parlano?

Mal di schiena? Attenzione alle posture scorrette!