Prepara con noi un condimento per la pasta fresco e benefico: ecco ciò che devi sapere sul pesto di rucola!

Se sei alla ricerca di un condimento per la pasta fresco, leggero e gustoso, questa è la ricetta che fa per te: pesto di rucola. La rucola è una pianta ricca di proprietà e gusto che renderà i tuoi primi davvero leggeri e sfiziosi.


Ciò che forse non sai sulla rucola


[caption id="attachment_10355" align="aligncenter" width="960"]pesto di rucola Idee per un condimento originale, fresco e salutare: pesto di rucola (foto by Pixabay)[/caption]

La rucola, conosciuta anche con i nomi di ruchetta o rucoletta, arriva sulle nostre tavole prevalentemente sotto forma di insalate o come contorno per carne e formaggi. La rucola però può essere impiegata per altre ricette assai gustose. Essa, difatti, può essere utilizzata come condimento per dare un tocco raffinato, fresco e leggero a molti piatti come i primi o anche per condire la carne. Inoltre, il pesto di rucola apporta al nostro organismo diversi benefici dati proprio dall’ingrediente principale. La rucola, difatti, è costituita in una percentuale maggiore da acqua, ed è quindi povera di calorie. Ma non è tutto: la rucola è anche ricca di vitamine e Sali minerali. Un’altra proprietà della pianta riguarda la produzione di succhi gastrici, che ingerendola vengono stimolati. Infine, la rucola ha anche delle proprietà rilassanti.

Ingredienti per preparare il pesto di rucola


Per preparare il pesto di rucola per condire 600 gr di pasta occorrono i seguenti ingredienti:
  • 200 gr di rucola fresca

  • 160 ml di olio EVO

  • 6 gr di aglio

  • 100 gr di parmigiano reggiano

  • 100 gr di pecorino

  • 100 gr di pinoli

  • 10 gr di sale

  • Pepe fresco macinato q.b.

Come preparare il pesto di rucola


  1. Lavate la rucola per bene, anche nel caso in cui si tratti di quella prelavata in confezione è sempre meglio lasciarla qualche secondo sotto acqua corrente

  2. Mettete la rucola senza asciugarla nel mixer assieme ai pinoli, al parmigiano grattugiato, all’aglio sbucciato al sale ed al pecorino grattugiato, aggiungete un filo d’olio

  3. Fate frullare tutti gli ingredienti a velocità bassa fino ad ottenere un composto liscio e cremoso: assicuratevi con un cucchiaio di legno che gli ingredienti si siano ben amalgamati

  4. A questo punto procedete preparando la pasta come di consueto

  5. Una volta che la pasta ha raggiunto una cottura al dente scolatela lasciando da parte l’acqua di cottura

  6. Trasferite la pasta in una padella con il pesto: se questo dovesse risultare troppo denso allungatelo con un cucchiaio di acqua di cottura

  7. Fatela saltare per qualche minuto e impiattate

  8. Finito di impiattare la pasta al pesto di rucola spolverate con il pepe fresco macinato


Moondo
https://mangiare.moondo.info/?p=10353

Commenti

Post popolari in questo blog

La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un'era

Mal di schiena? Attenzione alle posture scorrette!

Settimana 31: come affrontare i disagi